Cerca nel sito
Toscana prodotti tipici itinerari gastronomici

Maremma che maiale nero!

I salumi di suino nero di Maremma sono un concentrato di sapori e di profumi tipici davvero unici

salumi
©Kuvona/iStock
Salumi
Laddove un tempo si estendevano vaste paludi e terre malsane, oggi si trova uno dei luoghi più suggestivi ed incontaminati di tutta la Toscana. La Maremma grossetana, con le sue morbide colline, le spiagge incantevoli ed i borghi pittoreschi e ricchi di storia è, senza dubbio, una delle zone della regione più amate dai turisti che possono contare su paesaggi mozzafiato da esplorare con piacevoli trekking e passeggiate in sella ad una bici, località termali in cui rigenarare il corpo e lo spirito circondati da cornici di grande fascino e alcuni dei Borghi più Belli d'Italia dove ripercorrere la lunga storia del nostro Paese e scoprire antiche tradizioni che deliziano gli occhi ed il palato, a cominciare dai deliziosi salumi che, in questa zona, grazia alle carni prelibate sel suino Nero di Maremma si rivelano una vera e propria leccornia. In un momento in cui le vacanze Made in Italy tornano a farla da padrone, la Maremma si rivelerà una scelta azzeccata per ogni visitatore in cerca dei tesori più preziosi ed autentici di una regione che, da sempre, conquista viaggiatori provenienti da ogni parte del pianeta. Noi la abbiamo proprio qui e sarebbe un peccato non godere di tutte le sue attrattive, gastronomiche in primis.

La Maremma

Perchè i salumi di suino Nero di Maremma sono speciali

Adagiata tra le Colline Metallifere e il Monte Amiata nell'entroterra e tra il Golfo di Follonica e l'inizio del litorale Laziale lungo la costa tirrenica, la Maremma Grossetana occupa la parte più meridionale della regione e si propone come una terra di vini e di oli, di formaggi e di salumi, di ricette cariche di tradizione e piatti gourmet preparati con materie prime di eccellenza. Ma è stata anche a lungo, e in parte è tuttora, terra di butteri, di mandrie ed anche di banditi, antiche espressioni della Maremma romantica, un territorio di confine e di lunghissime tradizioni dalla natura incontaminata che si mostra come un affascinante mosaico di ecosistemi pressochè intatti come quelli custoditi dalla pineta di Marina di Alberese, dai Monti dell’Uccellina, dalla Foce del fiume Ombrone e dalle Paludi della Trappola. Non meraviglia, dunque, che in un contesto naturalistico così ricco, fatto di boschi e colline lussureggianti, gli animali crescano in salute e sviluppino carni dalle caratteristiche di eccellenza. Proprio in questa zona della Maremma, ad esempio, si possono gustare salumi deliziosi preparati con carni di suini locali allevati con metodi tradizionali ben affiancati dall'impiego di espedienti innovativi mai invasivi che favoriscono lo sviluppo di proprietà gustative ed olfattive uniche. L'alimentazione genuina a base di mangimi e cereali della Maremma fa il resto garantendo la produzione di salumi, riconoscibili dal marchio "Nero di Maremma", che sprigionano tutti i sapori ed i profumi di una terra che ha sviluppato, nel tempo, un profondo legame con le pratiche dell'allevamento e le attività ad esso connesse.

Dove nascono i salumi di suino Nero di Maremma

I prosciutti deliziosi, i salami, ma anche la pancetta, il guanciale, il Capocollo Toscano e la Soppressata Toscana di suino Nero di Maremma sono gli ingredienti ideali, dunque, per assaggiare i sapori di questa zona della Toscana serviti, magari, su un bel tagliere sul quale si accompagneranno alla perfezione ai vini della Maremma, dal classico Morellino di Scansano sino al Sangiovese, al Ciliegiolo, al Capalbio ecc., ed ai formaggi, come il saporito Pecorino Toscano DOP. Il tutto da gustare tra una passeggiata in un borgo e una giornata in riva al mare, tra un'escursione in sella ad una bici o un cavallo e un bagno corroborante nelle benefiche acque termali che sgorgano da ogni dove. Ce n'è davvero per tutti i gusti, basta scegliere la zona che risponde maggiormente alla propria idea di vacanza. E' impossibile, ad esempio, non rimanere incantati dinanzi alle antichissime testimonianze lasciate dai nostri antenati nelle incantevoli Città del Tufo. Si tratta di Pitigliano, che si erge da una rupe di tufo, noto anche come "Piccola Gerusalemme" (ve ne abbiamo parlato qui), Sorano e Sovana collegate dalle vie cave, misteriosi corridoi scavati nella roccia di tufo. Da non perdere, inoltre, una passeggiata alla scoperta di Manciano, antico possedimento degli Aldobrandeschi e custode del meraviglioso Cassero Senese, e Scansano, rinomato per la produzione del Morellino.

Pitigliano
 
I viaggiatori in cerca di relax non resisteranno all'opportunità di immergersi nelle innumerevoli piscine termali che punteggiano il territorio come quelle di Roselle, di Petriolo e di Saturnia che, grazie alle sue cascate di acqua sulfurea che formano suggestive piscine naturali, è considerata una delle mete termali più affascinanti del mondo (leggi qui per saperne di più). Ma la Maremma grossetana è in grado di conquistare anche quei viaggiatori che proprio non riescono a rinunciare neanche per un momento alle attrattive del mare. In questa zona, infatti, il litorale maremmano riserva tantissime piacevoli sorprese ai propri visitatori che potranno godere di spiagge da sogno come quella di Torre Mozza, Cala Violina o Cala Civette, di località turistiche dalle atmosfere frizzanti, come Castiglione della Pescaia, delle suggestioni lagunari della Costa d'Argento, con Albinia, il bel Porto di Talamone, il pittoresco borgo di Capalbio (scoprilo meglio qui), Orbetello e, naturalmente, il magnifico promontorio dell'Argentario, con porto Santo Stefano e Porto Ercole tanto amati anche dai vip. Senza contare che dal litorale tirrenico si possono ammirare – e raggiungere - le isole meridionali dell’Arcipelago Toscano (Elba, Montecristo, Formiche di Grosseto, Giglio e Giannutri) e, nelle giornate più limpide, persino i monti della Corsica.

Laguna di Orbetello
 
In ogni zona della Maremma si potranno assaggiare i prodotti tipici della tradizione locale, tra cui i deliziosi salumi di suino Nero di Maremma, ma per chi proprio non riesce ad aspettare fino al prossimo viaggio in Toscana, può sempre farne scorta acquistandoli online su Amazon.

Il Capocollo Toscano di Nero di Maremma è un vero concentrato di profumi e sapori maremmani, perfetto per chi vuole assaporare la tradizione.

Il Salame Toscano Nero di Maremma è il più rustico dei salami toscani e conquista grandi e piccini con la macinatura a grana grossa della parte grassa.

La Soppressata Toscana di suino Nero di Maremma sarà anche la più "povera", ma è certamente ricchissima dei profumi delle spezie e degli aromi utilizzati per la preparazione

Il Guanciale di maiale Nero di Maremma è davvero saporito ed è l'ideale per preparare una Carbonara o di un'Amatriciana da leccarsi i baffi

Turismo.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Turismo.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale

Leggi anche:
Tra le verdi colline della Lunigiana
Trekking in Toscana: Corri sulla Francigena
Le 5 migliori gite per vivere la Toscana in coppia

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE


Saperne di più su SHOPPING
Correlati per distretto Maremma
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati