Cerca nel sito
HOME  / gusto
cucina esotica ricette itinerari gastronomici

5 tappe per 5 sapori esotici

Alla scoperta di cinque paradisi attraverso l'assaggio di deliziosi piatti tipici

Aperitivo al mare
Courtesy of©Mermusta/iStock
Aperitivo al mare
POLINESIA FRANCESE - TARNA’ARA’A’
Gustose e allo stesso tempo leggere le pietanze preparate nel tradizionale forno naturale polinesiano. Si tratta dell'himaa e sostanzialmente consiste in una buca scavata a terra in cui vengono poste pietre roventi. Il cibo viene inserito nella buca e successivamente coperto da foglie di banano. Tra i piatti tradizionali preparati con questo metodo si cottura, il  Tarna'ara'a', arrosto di carne suina insaporito da spezie. 
 
GRECIA - FETA ME MELI
Tra i simboli della tradizione culinaria greca c’è sicuramente il formaggio feta, onnipresente sulla tavola e usato soprattutto per servire insalate, o piatti principali a base di carne o verdure. Fra le ricette greche più sfiziose, quella della feta addolcita dal miele.
 
FORMENTERA - INSALATA PAGESA
Una ricetta che racchiude la tradizione dei pescatori dell’isola di Formentera. Una tradizione molto sentita che nasce dalla necessità di conservare il più a lungo possibile il pescato. Si tratta dell’insalata pagesa, un piatto tipico a base di peix sec (pesce secco) e sale liquido. è un piatto dalle origini contadine che vede tra gli ingredienti anche pomodori, pane secco o “pancuit”, cipolla, insalata verde o peperoni. 
 
ZANZIBAR - PWEWA WA NAZI
La cucina tipica della Tanzania ruota intorno a pochi elementi centrali quali ndizi, tipiche banane verdi, ugali, preparazione simile alla polenta bianca, riso, latte di cocco e manzo. Le zone costiere come Zanzibar, sono caratterizzate da una cucina più elaborata con pietanze a base di pesce, frutta e verdure tipiche. ra i piatti tipici più apprezzati, il Pwewa Wa Nazi, il polpo cotto in latte di cocco, spesso accompagnato da un bicchiere di birra. Il polpo è molto diffuso viene cotto anche insieme alle patate.
 
MALDIVE - MASHUNI
Il Mashuni è un piatto a base di pesce che viene servito a colazione. Ne esistono diverse varianti ma gli ingredienti che non mancano mai sono il tonno, la cipolla e il cocco, spesso insaporiti con peperoni, pomodori e una pianta aromatica locale, chiamata Hikandhi fai. Il Mashuni sprigiona il profumo di questa pianta aromatica che esalta il gusto del pesce. Un piatto tipico con cui ogni maldiviano inizia la sua giornata. Viene servito insieme al riso bianco oppure accompagnato dal Roshi, un pane non lievitato simile alla pita.
Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione
Seguici su:
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100