Cerca nel sito
Salento idee Capodanno

Puglia, 5 idee per trascorrere Capodanno in Salento

La terra salentina riserva infinite sorprese anche durante la stagione invernale

Lecce inverno
©iStockphoto
Lecce, Piazza Sant'Oronzo durante le feste natalizie
Quella parte della Puglia che costituisce il tacco d’Italia, tra il Mar Ionio ad ovest e il Mar Adriatico ad est, è sempre presa d’assalto durante la bella stagione: ma chi lo dice che il Salento fa rima solo con estate e mare? Anche durante le vacanze invernali può riservare bellissime sorprese, con tanti eventi legati alla storia e alla cultura locale. Che sia Lecce, Gallipoli, Porto Cesareo, Castro Marina, Galatina, Maglie o Nardò, ogni cittadina ospita eventi da non perdere. Ad Otranto l’Alba dei Popoli offre musica, con il tradizionale concerto nel cuore della città, e un ottimo cenone di San Silvestro presso le masserie e nei ristoranti tipici salentini. Dopo il brindisi di mezzanotte in Piazza ci si trasferisce tutti presso il Faro di Punta Palascìa, punto geograficamente più ad Oriente d’Italia, dove aspettare la prima beneaugurante alba in Italia. Per chi viaggia con la famiglia vale la pensa una sosta sulla baia di Torre dell'Orso la notte di San Silvestro: il magnifico spettacolo pirotecnico è in grado di incantare chiunque con il cielo che si trasforma in una tavolozza dai mille colori riflessi sul mare. Grandi fuochi d’artificio anche alla Focara di Novoli, in programma il 16 gennaio per celebrare Sant’Antonio Abate con l’accensione dell’immenso falò che arriva a toccare i 25 metri per 20 di diametro. Si tratta di un’antica tradizione ed uno degli eventi invernali di maggiore richiamo in Puglia, grazie anche alla miscela di folklore e religiosità popolare con la straordinaria cornice di musica, arte, spettacolo ed enogastronomia. Ecco alcuni luoghi da non perdere per una vacanza invernale in Salento.

Scopri l'Abbazia delle meraviglie nelle vicinanze di Lecce 

OTRANTO
Otranto a Capodanno offre un turbinio di eventi d’arte, cultura, ambiente, musica, spettacolo grazie alla manifestazione l’Alba dei Popoli, nata nel 2000, proprio per evidenziare l’intreccio di civiltà che rendono unica la città pugliese, da sempre crocevia di culture grazie alla sua strategica posizione. E’ celebre infatti il forte legame di Otranto con li popoli mediterranei e la sua naturale vocazione ad essere un anello di congiunzione tra Oriente ed Occidente. Il momento culminante  della rassegna musical è il tradizionale concerto in piazza del 31 dicembre per poi spostarsi a Pnta Palascia ed accogliere per primi in Italia l’Anno Nuovo. Scopri di più su una delle attrazioni di Otranto



PUNTA PALASCIA
Il faro di Punta Palascìa è stato eretto nel 1867 e si trova nell'omonima località nel territorio di Otranto. Rappresenta il punto più ad Oriente d’Italia ed è anche conosciuto come Capo d’Otranto. Il faro originale è stato sostituito da un fanale ed energia solare che si trova più in alto, presso la sede della Marina Militare. Ma questo non priva un luogo del suo fascino, al di là di essere un’importante testimonianza come monumento di archeologia industriale e per questo riconosciuto dalla Commissione Europea che lo ha posto sotto tutela. La tradizione vuole che ci si incontri sotto al faro ad attendere la prima alba italiana del nuovo anno, il primo sole che investe questa terra come un momento di buon augurio e ricco di promesse. Scopri di più sul faro di Punta Palascia 



GALATINA
Galatina è una delle città più importanti del Salento e si trova a circa 21 chilometri a sud della città di Lecce. Piacevole è trascorre qui l’ultima notte dell’anno per chi è alla ricerca di qualche cosa di diverso dai clamori delle località più grandi e preferisce festeggiamenti più piccoli e familiari. Tra le varie opzioni di residenti e turisti non manca ovviamente il Capodanno di Galatina in Piazza, cosi come quello nelle discoteche. Ma un’alternativa più tranquilla, in mezzo al verde e alla natura può essere quella dedicata al relax negli agriturismi. Scopri il meglio di Galatina tra monumenti importanti come la Basilica Orsiniana ed esperienze da vivere con un tocco di romanticismo.



MAGLIE
Anche Maglie è pronta a celebrare Capodanno con veglie e cenoni in ristoranti e locali. E’ uno dei centri più importanti ed antichi della terra salentina poiché si trova proprio al centro, a 28 chilometri da Lecce, 30 da Gallipoli, 50 da Santa Maria di Leuca e una quindicina da Otranto. Oltre ad essere un attivo centro agricolo, commerciale ed industriale, Maglie è celebre per la sua attività artigianale: qui di producono merletti, ricami, mobili, oggetti in ferro battuto. I famosi tappeti in lana e cotone grezzo sono tipici della zona, lavorati con una tecnica di origine saracena. Ma anche i dintorni di Maglie riservano sorprese, scopri di più.



NARDO’
Il Capodanno in Piazza di Nardò, promosso dall’Assessorato al Turismo e le Attività Produttive del Comune di Nardò, sarà un countdown a tempo della musica più bella degli ultimi 30 anni e uno show da ballare per tutta la notte. La città è una delle realtà salentine più belle ed affascinanti, con il suo bellissimo centro storico tra i più antichi, particolari e meglio conservati del Salento. Scopri di più su Nardò


Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione Puglia
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati