Cerca nel sito
Milano alternativa percorsi turismo

Non solo Duomo. Milano in 5 tappe poco note

Luoghi che spesso di trascura di visitare (a torto) nel capoluogo lombardo

Milano
istockphotos
Milano skyline
Non solo il Duomo, il Castello Sforzesco, i Navigli e il ‘quadrilatero della moda’. Milano è una città che abbonda di attrazioni e luoghi che vale la pena visitare, anche se spesso rimangono fuori dai radar del turista medio. Una città che offre sia architettura contemporanea che classica, musei di ogni genere, spazi verdi, chiese ricche di opere d’arte. Oltre a tantissimi eventi diurni e notturni che l’animano. Il capoluogo lombardo è senza dubbio una delle città più interessanti d’Italia, se non d’Europa, e limitarsi agli spot più ovvi è davvero un peccato. Ecco dunque 5 tappe fuori dalle classiche rotte turistiche per conoscere altri aspetti della città.


 
LA PALAZZINA LIBERTY
All’interno del Parco Vittorio Formentano si trova l’unica struttura sopravvissuta all’abbattimento dell’ex mercato ortofrutticolo. La Palazzina Liberty è uno splendido esempio dello stile architettonico di cui porta il nome, con una graziosa facciata in stile Art Nouveau, ampie vetrate, scenografici motivi decorativi e una sontuosa sala interna. Oggi la palazzina è dedicata alla memoria di Dario Fo e Franca Rame, ed è impiegata per eventi musicali. Scopri di più


 
IL QUADRILATERO DEL SILENZIO
Non solo quello della moda, anche il ‘silenzio’ ha il suo ‘quadrilatero’. Ancora edifici in tema liberty: le strade incluse fra Serbelloni, Via Mozart, Via Cappuccini e Via Vivaio offrono un inaspettato, piacevole silenzio rispetto al caos della città, oltre che la visione di alcuni dei più bei palazzi milanesi. La scenografica porta di accesso a questo mini quartiere è l’arco del Palazzo della società Buonarroti-Carpaccio-Giotto, grandioso edificio che affaccia su Corso Venezia. Scopri di più


I FENICOTTERI ROSA
Proprio all’interno del Quadrilatero del Silenzio c’è uno dei luoghi più magici di Milano: un giardino abitato da fenicotteri rosa. La scena quasi onirica che si rivela affacciandosi nel parco di Villa Invernizzi ha davvero dell’incredibile. Gli uccelli, importati negli anni ’70 dal proprietario della villa che voleva creare una vera e propria oasi naturalistica nel suo parco, si sono trovati così bene che di generazione in generazione hanno continuato ad abitarlo. Scopri di più


 
IL SEGRETO DI SAN SATIRO
In posizione defilata rispetto a Via Torino sorge la quattrocentesca Chiesa di Santa Maria presso San Satiro. Oltre al sacello votivo di San Satiro di epoca medievale che la struttura ingloba, c’è un’altra curiosità per cui vale la pena visitarla. Un particolarissimo gioco di prospettive crea un’illusione ottica che non vi sveleremo, ma sappiate che è opera niente meno che del Bramante. Potete però saperne di più cliccando qui 


 
IL MUSEO DEI BONSAI
Tanti e splendidi i musei di Milano. E numerosi i parchi. Ma se si volesse unire l’amore per il verde ad una visita culturale, c’è il peculiare Museo del Bonsai pronto ad offrire un’affascinante immersione nell’arte botanica nata nel lontano Oriente. Si chiama Crespi Bonsai Museum, ed espone a rotazione oltre 200 esemplari di bonsai, oltre a preziosi vasi antichi. Scopri di più
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati