Cerca nel sito
Trento MUSE museo delle scienze

Il MUSE di Trento riapre con tantissime iniziative

Ricco il calendario estivo del museo trentino delle scienze

Trento Museo delle Scienze<br>
idtockphotos
MUSE Trento
Il MUSE, il museo delle scienze di Trento, è certamente uno dei più interessanti musei d’Italia per chi è appassionato di natura in ogni sua accezione (geologia, animali, fossili, botanica) e per chi è amante della montagna. Lo splendido edificio progettato da Renzo Piano offe infatti un percorso che racconta la storia delle Alpi, e in particolare delle Dolomiti: vi abbiamo parlato approfonditamente del museo in questo articolo. Dopo mesi di chiusura a causa dell’emergenza sanitaria, il MUSE ha riaperto i battenti, affiancando alla sua esposizione permanente numerose mostre temporanee e iniziative che approfondiscono ulteriormente il tema principe, ovvero quello delle scienze naturalistiche montane.

La ricca estate del MUSE

Innanzitutto, il calendario di eventi ‘Summertime’ è ricchissimo. Oltre 25 iniziative ogni settimana, visite, laboratori tematici e show scientifici, mostre, serate fotografiche, rassegne cinematografiche e un ciclo di spettacoli tra il MUSE e altre realtà territoriali (Palazzo delle Albere, Terrazza delle Stelle e Giardino Botanico Alpino Viote del Monte Bondone, Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo e Museo delle Palafitte del Lago di Ledro - di cui vi abbiamo parlato in questo articolo) con al centro la natura, i paesaggi, le foreste e gli animali delle Dolomiti. Trovate tutte le informazioni sugli eventi in programma e il calendario a questa pagina.



Con la riapertura tornano anche le mostre temporanee, come 'Handimals – Manimali', una mostra per ammirare le curiose e straordinarie opere di Guido Daniele, che dipinge le mani delle persone trasformandole in animali. Un gioco di iperrealismo, un trucco sorprendente, frutto di un paziente lavoro di pittura ma anche di un’attenta osservazione del mondo naturale. Una volta lavate le mani, le fotografie sono l’unica testimonianza dell’opera, allusione all’impermanenza della vita e delle specie animali in via di estinzione. Il messaggio di questo lavoro è infatti un incitamento al rispetto verso tutti gli animali, sia domestici che selvatici. La mostra è visitabile fino all’11 ottobre 2020.

A partire dal 19 luglio e fino al 30 settembre 2020 si può ammirare una mostra fotografica dedicata all’alta montagna: 'Milimani. Biodiversità in quota tra il Tropico del Cancro e del Capricorno'. Dalle Ande al Ruwenzori, dall’Ethiopian Plateau alla Papua-Nuova Guinea, dal Teide al Kinabalu, catene montuose imponenti o singole montagne svettanti oltre i 2000 metri sono presenti anche nella fascia intertropicale, e ospitano ambienti naturalistici tutti particolari, influenzati da temperature e altitudine. Attraverso un centinaio di immagini questa mostra propone un’inedita esplorazione della natura delle montagne dei Tropici.

Fuori dal MUSE, nei musei territoriali e dintorni

Presso il Palazzo delle Albere, una villa-fortezza che si trova a due passi dal MUSE ed è utilizzato come spazio espositivo, si può visitare fino al 30 settembre 'Beyond the plastic (pt.2)', che ruota attorno al tema dello sviluppo sostenibile, attraverso creatività e partecipazione. Quello che si immagina è un pianeta oltre la plastica: i cinque globi artistici di We Planet e la mostra 'A collection for Beyond the plastic', con arazzi realizzati in plastica riciclata, aprono una nuova sfida per noi tutti e per l’ambiente che abbiamo il dovere di tutelare. Ancora, per quanto riguarda le mostre esterne al Muse, fino al 12 luglio 2020 è visitabile ‘Fies’ la personale dell'artista Irene Trotter, realizzata in collaborazione con il fotografo Alessandro Antico presso il Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo. Le sue opere sono suggestivi collage realizzati con la pietra recuperata dalla frana del 1924.



Leggi anche: Le Albere, la nuova area green di Trento

Per scoprire meglio Trento un tour tra i suoi palazzi storici è un’occasione imperdibile: ve li abbiamo suggeriti qui. Chi ha voglia di un pizzico di avventura può invece tornare ad Acropark, riaperto in sicurezza: ve ne abbiamo parlato qui.

Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione Trentino - Alto Adige
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati