Cerca nel sito
Trani Bari Puglia sinagoga museo ebraico

A Trani alla scoperta delle sue sinagoghe-museo

La comunità ebraica della città pugliese ha lasciato un’importante eredità culturale e architettonica

Trani - Sinagoga Scolanova
istockphotos
Trani - Sinagoga Scolanova
È probabilmente una delle città più belle della Puglia, con il suo centro storico lastricato, le sue architetture svevo-romaniche, il porticciolo turistico che offre un panorama da cartolina e, naturalmente, la sua iconica cattedrale sul mare: Trani è una perla della costa adriatica. Tuttavia in pochi conoscono un aspetto cruciale dello sviluppo storico, sociale e culturale tranese, ovvero che qui ha prosperato per molto tempo un’importante comunità ebraica (che esiste ancora oggi), e la si può conoscere visitando il Museo Sinagoga di Sant’Anna.

Le sinagoghe, simbolo della Trani ebraica

Quella che un tempo era la Sinagoga Grande sorge nel cuore del quartiere ebraico – la Giudecca - di Trani, ed è un edificio di origine duecentesca che sotto gli Angioini fu convertito in Chiesa di Sant’Anna. A partire dal 2009, in seguito ad un restauro e un attento recupero dell’architettura originaria, l’ex sinagoga ospita anche un’esposizione che racconta la storia della comunità ebraica tranese (parte della Fondazione Seneca – Polo Museale di Trani). Il percorso museale espone reperti che vanno dal XII al XVI secolo d.C., e raccontano i secoli più importanti della comunità ebraica in città, quando circa duecento famiglie di ebrei l’abitavano. Documenti del periodo svevo e angioino, frammenti di antichissimi testi sacri, oggetti rituali, epigrafi che portano le date relative al calendario ebraico, lapide sepolcrali che appartenevano ai cimiteri ebraici di Trani ricostruiscono una parte di storia molto importante per la città. La sinagoga-chiesa stessa è parte dell’esposizione.



Oltre alla Sinagoga Grande, la comunità ebraica, che visse nel periodo Normanno-Svevo il suo momento più florido, fece costruire a Trani altre tre sinagoghe. Tuttavia, a causa della travagliata storia ebraica, che vide anche in Puglia periodi di prosperità alternati a persecuzioni ed epurazioni, solo un’altra è sopravvissuta sino ad oggi. Si tratta della Sinagoga Scolanova, uno splendido esempio di architettura romanica pugliese, che sorge nel cuore della città vecchia. Anch’essa di origine duecentesca, è ancora oggi un luogo di culto, e si caratterizza per la facciata a cuspide con campanile a vela, e per il portale con quattro finestre sovrapposte da un tetto in lastroni di pietra calcarea (chiancarelle, tipiche dell’edilizia della zona). La Sinagoga Scolanova è affidata alla Sezione di Trani della Comunità Ebraica di Napoli.

Trani, non solo sinagoghe

La storia di Trani è ricca, e lo testimoniano i numerosi edifici di notevole valore storico, artistico, culturale protagonisti della città. Senza dubbio la Cattedrale è l’icona di Trani, il simbolo, ciò che ogni visitatore si aspetta di ammirare giungendo qui. Se volete scorprirne tutti i segreti leggete questo dettagliato approfondimento. Altro grande protagonista urbano di Trani è il Castello Svevo, splendido esempio di fortificazione che si affaccia, anzi, poggia, sul mare cittadino: ve ne abbiamo parlato meglio in questo articolo. Ancora, tra gli intricati fili che tracciano il passato della città pugliese, c’è anche una parentesi che riguarda i cavalieri Templari, e la loro presenza in città si associa in particolare a un edificio, la Chiesa di Ognissanti: in questo articolo vi abbiamo parlato della sua storia, ma anche dei suoi aspetti leggendari.

La Cattedrale di Trani

Se si desidera fare un piccolo tour dei dintorni di Trani, non c’è che l’imbarazzo della scelta: tutti i paesi e le cittadine che la circondano sono decisamente degni di nota. In particolare vi segnaliamo la splendida Barletta, la poco nota eppure sorprendentemente bella Giovinazzo (cosa c’è da vedere ve lo abbiamo raccontato qui). E, naturalmente, una delle icone della regione, Castel del Monte, che si trova a breve distanza (approfondisci qui). Per chi vuole arricchire il soggiorno in questa parte di Puglia con delle esperienze naturalistiche, le Murge offrono paesaggi unici: scoprite di più in questo articolo.


Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati