Cerca nel sito
Trani monumenti Chiesa di Ognissanti

Trani, cosa rende speciale la Chiesa di Ognissanti 

Le curiosità della chiesa costruita dai Templari tra storia e leggenda

Trani, interno della Chiesa dei Templari
© Di Tommytrani - (own work by uploader), Pubblico dominio, Wikimedia Commons
Trani, veduta interna della Chiesa di Ognissanti
Quando si pensa a Trani il pensiero vola nell’immediato alla splendida Basilica Cattedrale a ridosso sul mare, che predomina il paesaggio con maestosità e che rappresenta la più alta espressione dello stile romanico pugliese. Ma la città è ricca di numerosi edifici religiosi altrettanto interessanti che vale la pena scoprire. Come la Chiesa di Ognissanti. Conosciuta anche come la Chiesa dei Templari, è un altro esempio di stile romanico del XII secolo.

Leggi anche: PUGLIA, I SEGRETI DELLA CATTEDRALE DI TRANI

Si trova tra la Chiesa di San Domenico e quella di Santa Teresa e, secondo la tradizione, venne costruita dai Templari nel cortile di quello che era il loro ospedale. Ai tempi delle Crociate, infatti Trani era una cittadina molto nota grazie non solo alla presenza dei numerosi porti ideali per attraccare navi di grandi dimensioni, ma anche per la ricca produzione data da allevamento ed agricoltura, materie prime che venivano caricate sulle navi dirette in Terra Santa. L’ingresso principale si affaccia su una via interna. La facciata principale, con un portale dotato di una fascia riccamente scolpita con scene dell’Annunciazione, risulta meno bella della veduta absidale, con affaccio sul porto e sul mare. Il retro infatti si mostra con tre piccole absidi semicircolari sporgenti.

Leggi anche: PUGLIA, CHE BONTA' IL PASTICCIOTTI LECCESE

L’interno è suddiviso in tre navate con doppio portico per mezzo di colonne che sostengono archi a tutto sesto. La navata centrale, sorretta da colonne in granito africano, è coperta a capriate mentre quelle laterali sono coperta da vuole a vela. Alle navate si accede da tre portoni rettangolari sormontati da lunette impreziosite da pregevoli decorazioni. Diverse tele sono ospitate all’interno, tra cui una Madonna con Bambino del XVI secolo in cui sono evidenziati influssi bizantini. Due sono le curiosità principali legate alla Chiesa di Ognissanti. La prima riguarda i Crociati: fu in questa chiesa che i cavalieri normanni in partenza per la Prima Crociata, guidati da Boemondo d’Altavilla, prestarono giuramento prima di salpare per l’Oriente. La seconda riguarda i possibili riferimenti astronomici e numerici dati dalla posizione del complesso religioso: l’asse della chiesa indica il punto dove sorse il sole il 1 novembre del 1100, giorno di tutti i santi, da cui il nome della chiesa.
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione Puglia
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati