Cerca nel sito
Piemonte montagna natura trekking itinerari

Val di Susa, un paradiso incastonato tra Torino e la Francia

Tra borghi pittoreschi, siti ricchi di storia e scenari dalla natura incontaminata, la valle è una meta ideali per gli amanti del trekking

Sestriere
istockphoto.com
Sestriere
Incastonata proprio a metà strada tra Torino e la Francia, entrambe raggiungibili in meno di un'ora, la Val di Susa si mostra come un mix perfetto di borghi pittoreschi e paesaggi verdeggianti che alternano vette altissime e morbide montagne. Con i suoi meravigliosi scenari ricoperti di laghi e di boschi la Val di Susa è la meta perfetta per chiunque, in un viaggio, cerchi il contatto più autentico con la natura, respirando aria pura e scoprendo autentici tesori paesaggistici senza rinuniciare, però, ad arricchire il proprio soggiorno con la scoperta di preziose testimonianze storiche ed architettoniche di elevato valore artistico e culturale. Sia che si ami intraprendere lunghi trekking dedicati ai viaggiatori più allenati, sia che si preferisca dedicarsi a tranquille passeggiate con tutta la famiglia, la vallata sarà in grado di conquistare i viaggiatori più esigenti con le sue innumerevoli attrazioni.

Sono tantissimi i mercanti, i pellegrini, gli artisti e i che, nel corso della storia, hanno percorso la valle, attraversata dalla Via Francigena, lasciando sul territorio preziose tracce del loro passaggio. La presenza di numerosi valichi alpini, inoltre, ha favorito, nel tempo, lo sviluppo di molti centri spirituali, commerciali, culturali e, in epoca moderna, anche turistici. Chi desidera ripercorrere i passi dei nostri antenati che attraversavano la valle per raggiungere la Francia, non potrà non programmare una piacevole sosta ad Avigliana, lungo la strada tra Torino e Susa (chiamata anche "chiave d'Italia"), ed alla sua splendida abbazia della Sacra di San Michele (ve ne abbiamo parlato qui), arrampicata sulla cima del Monte Pichiriano e suggestiva fonte di ispirazione per Umberto Eco per le ambientazioni del suo celeberrimo romanzo "Il nome della rosa". Adagiato ai piedi del monte, inoltre, il bellissimo Parco Naturale dei Laghi di Avigliana offre tantissimi spunti per coinvolgenti trekking alla scoperta del Lago Grande e del Lago Piccolo incorniciati da boschi lussureggianti e prati verdeggianti.



Dall'alto di una suggestivo rilievo, il maestoso Forte di Exilles, considerato uno dei più imponenti dell'intera regione, domina la valle e sprigiona un fascino tutto particolare ammantato di leggenda. Si narra, infatti, che proprio tra le sue mura trovò rifugio Maschera di Ferro. Non meno affascinante l'antico Castello di Villar Dora, arroccato sulla cima di una collina rocciosa, attorno al quale si sviluppa un pittoresco borgo. L'impatto visivo che genera in chi guarda è di grande effetto, tanto che questa antica residenza feudale è considerata una dalle più affascinanti e meglio conservate della Val di Susa. Anche gli amanti delle vacanze all'insegna della natura più incontaminata rimarrà colpito dalle splendide località della valle. Tra moderni impianti sciistici e le romantiche suggestioni medievali del nucleo storico di case alpestri, Bardonecchia, da cui si apre il traforo del Fréjus, incanterà i viaggiatori più esigenti. Adagiata sulla Valle della Dora di Bardonecchia, una laterale della Val di Susa, è una rinomata località montana sin da tempi antichi che offre numerosi servizi e strutture di accoglienza per i viaggiatori proponendosi come punto di partenza perfetto per intraprendere numerosi itinerari alla scoperta della Val di Susa. Ma c'è soltanto l'imbarazzo della scelta di borghi pittoreschi in cui concedersi lunghi itinerari alla scoperta di paesaggi meravigliosi. Da Bussoleno a Cesana e Sauze d'Oulx, la Valle è un vero concentrato di preziosi tesori. Leggi qui per scoprire splendide immagini ed altre interessanti curiosità sulla Val di Susa

E i viaggiatori più dinamici che non temono la fatica, troveranno la propria dimensione affrontando i trekking più affascinanti ed impegnativi della valle: la Gande Traversata delle Alpi, che unisce tutto l'arco alpino occidentale della regione in un susseguirsi di paesaggi da cartolina, il Sentiero Balcone, che collega 14 Comuni della Comunità Montana Valle Susa (ve ne abbiamo parlato qui), e il sentiero dei Franchi che ripercorre l'itinerario affrontato da Carlo Magno e dalle sue truppe nel 773 per aggirare l'esercito dei Longobardi. Ogni fatica sarà ampiamente ripagata dalla bellezza degli scenari e dei siti che incontreranno lungo il percorso. Durante la bella stagione, le opportunità per dedicarsi ad scursioni, arrampicate e lunghe passeggiate si moltiplicano letteralmente. Gli appassionati di mountain bike, poi, rimarranno certamente conquistati dalla valle piemontese che mette a disposizione dei bikers numerosi Bike Park disseminati sul territorio della Comunità Montana Alta Valle Susa, Bardonecchia, Sauze d'Oulx, San Sicario, che consentono di dedicarsi a numerose discipline che spaziano dalla mountain bike, al downhill, sino al free ride e al cross country.

I boschi della Val di Susa sono un scrigno di preziosi tesori. Scopri, tra gli altri, i deliziosi Marroni della Val di Susa, una delle specialità più deliziose della valle assieme alle dolcicissime Paste di Meliga.



Ma è l'inverno una delle stagioni più ambite dai viaggiatori che raggiungono la Val di Susa. Chilometri di piste accolgono, ogni anno, una grande quantità di sciatori e sportivi provenienti da tutta l'Italia e l'Europa che possono godere dell'opportunità di cimentarsi nelle attività più svariate, tra cui la discesa, lo snowboard, il fondo, lo sci-alpinismo, l'eliski. Non c'è sciatore che non conosca Sestriere, considerata un vero e proprio paradiso per gli sport invernali. Realizzata nel corso degli anni '30 dello scorso secolo, la stazione sciistica venne costrutira per trasformare la località nella "capitale dello sci". La cornice paesaggistica, meravigliosa tanto in inverno quanto in estate, e la ricca offerta di servizi e strutture ricettive hanno saputo mantenere alta la fama della località nel corso del tempo. Vi abbiamo parlato qui delle numerose opportunità offerte agli sciatori dal Comprensorio Vialattea e dalle sue località.

Leggi anche:
5 idee per un weekend in slitta sulle Alpi
5 weekend piemontesi in mezzo alla natura
Trekking sulla Strada delle Mele in Piemonte
Trekking dal Piemonte alla Francia sulle orme del Lupo

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su NATURA
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati