Cerca nel sito
grotte italia castellana onferno corchia cavallone grotta del vento

Idee per il weekend: 5 grotte tutte da esplorare

Cinque gite fuori porta per scoprire alcune delle più sorprendenti grotte sparse nel territorio italiano

grotta castellana stalattiti stalagmiti caverna antro rocce
©Dario Lo Presti/iStock
Grotte di Castellana
TOSCANA: ANTRO DEL CORCHIA
L'Antro del Corchia, nei pressi del paese di Levigliani di Stazzema, al limitare del territorio del Parco delle Alpi Apuane, è un complesso carsico ipogeo dalle dimensioni e dalle caratteristiche uniche nel suo genere che si offre come un affascinante mondo sotterraneo tutto da esplorare nel cuore della Versilia, a soltanto un'ora di auto da Lucca e Pisa e ad un'ora e mezza da Firenze.
Scopri di più sulla grotta



PUGLIA - GROTTE DI CASTELLANA
3.348 metri di lunghezza, 122 metri di profondità massima, 330 metri di altitudine. Sono questi i numeri delle Grotte di Castellana, uno dei complessi di cavità carsiche più sorprendenti ed affascinanti d'Italia. E se questi numeri ancora non bastassero a risvegliare quel pizzico di spirito di avventura che occorre per addentrarsi in questo suggestivo mondo sotterraneo, i 15 milioni di visitatori che lo hanno esplorato sin dal giorno dell'apertura al pubblico potrebbero essere sufficienti a stuzzicare la curiosità di scoprire un luogo che nel corso dei decenni è riuscito a conquistare viaggiatori provenienti da ogni parte del mondo. 
Scopri di più sulle grotte



EMILIA ROMAGNA - GROTTE DEL PARCO DI ONFERNO
Le grotte, infatti, che si sviluppano per 400 metri con un dislivello di 64 metri, sono il frutto del corso sotterraneo di alcuni rii che, discendendo dal Monte Croce, una volta incontrata la rupe gessosa si insinuano nel sottosuolo per poi riaffiorare più a valle. Le visite guidate ripercorrono il cammino di Lodovico Quarina che, per primo, nel 1916 le esplorò risalendole dalla risorgente, sino all'inghiottitoio.
Scopri di più sulle grotte



TOSCANA - GROTTA DEL VENTO
Si trova in provincia di Lucca, immersa in una delle zone più selvagge della Garfagnana all'interno delParco Naturale delle Alpi Apuane. La Grotta del Vento è uno di quei siti che colpiscono per le suggestive atmosfere scenografiche che li caratterizzano. Così chiamata per la particolare corrente d'aria che la pervade, dovuta all'escursione termica tra l'esterno e l'interno, dove la temperatura rimane costante a 10,7°, questa splendida cavità è conosciuta sin dal XVII secolo, quando veniva utilizzata per conservare i cibi in modo che si mantenessero più a lungo.
Scopri di più sulla grotta



ABRUZZO - GROTTE DEL CAVALLONE
Sarà per le loro forme uniche o per il magnifico contesto naturale in cui sono inserite, proprio all'interno delParco Nazionale della Majella, ma le Grotte del Cavallone sono uno di quei luoghi in grado di incantare chiunque abbia la fortuna di trovarcisi al cospetto. Non a caso, infatti, sono state una preziosa fonte di ispirazione anche per il pittore Paolo Michetti che le prese a modello per realizzare la scenografia del II atto del dramma dannunziano La Figlia di Iorio.

 

Saperne di più su NATURA
Correlati per regione Emilia Romagna
Seguici su:
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati