Cerca nel sito
Capodanno Cinese 2016 eventi Toscana Prato 

Prato, il Capodanno Cinese sbarca in Toscana

Per festeggiare la fine dell'anno della Capra e l'inizio di quello della Scimmia, si concentreranno nel prossimo weekend tre intense giornate di eventi...

Capodanno Cinese a Prato
Courtesy of©www.pratosfera.com
Capodanno Cinese a Prato
PERCHE’ SE NE PARLA In occasione del Chunjie, la Festa di Primavera meglio nota in Occidente come "Capodanno Cinese", che coincide con la seconda luna nuova dopo il solstizio d’inverno, è tempo di celebrazioni anche a Prato, città simbolo di integrazione cinese in Italia. Per festeggiare la fine dell'anno della Capra e l'inizio di quello della Scimmia, si concentreranno nel prossimo weekend tre giornate di eventi: venerdì 19 febbraio il tema è “camminare”, con una passeggiata di quartiere; sabato 20 l'obiettivo sarà “pulire”, con una operazione di pulizia collettiva della città da parte dei cittadini italiani e cinesi; mentre l’utile lascia posto al dilettevole domenica 21, per “festeggiare”, con una mostra-mercato italo cinese e il corteo con la sfilata del dragone. Nel finale, l’immancabile lancio delle lanterne dei desideri.
 
PERCHE’ ANDARCI Le origini di Prato si fanno risalire, generalmente, al X secolo. E' la seconda città della Toscana, la terza dell'Italia Centrale per numero di abitanti. Qui l'offerta turistica si sviluppa fra arte, natura e artigianato: si presenta come un territorio vario, in grado di proporre molte attrattive storico-artistiche, seguendo un itinerario storico che dagli Etruschi arriva fino all'Avanguardia. Molte e diversificate le possibilità di escursioni, tra collina e montagna.
 
DA NON PERDERE Tra le attrattive preferite dai turisti, troviamo ovviamente il Duomo, la perla della città, il Museo di Palazzo Pretorio e la Villa Medicea di Poggio a Caiano, il Castello dell'Imperatore e il Museo del Tessuto. Per una passeggiata nel verde, concedetevi un paio di ore nel Parco delle Cascine di Tavola. Per una sosta culturale, non dimenticate anche Museo dell'Opera del Duomo e quello di Scienze Planetarie.
 
PERCHE’ NON ANDARCI Questa città toscana è un piccolo gioiello, da non sottovalutare assolutamente: sebbene la vicina Firenze la metta un po' in ombra, i toscani lo sanno bene quanta bellezza ci sia qui, all'insegna della cultura e del relax. 
 
COSA NON COMPRARE Tra i prodotti locali, perfetti per un souvenir gustoso, troverete la mortadella di Prato e i fichi di Carmignano, l'olio extravergine d'oliva e alcuni vini, come il Pinot Nero di Bagnolo. Ma questa città toscana è anche una città tessile di antica tradizione, dove poter acquistare capi di puro cashmere e maglieria pregiata, tessuti pettinati e cardati. 

Leggi anche:

Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione Toscana
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati