Cerca nel sito
HOME  / gusto
stati uniti usa prodotti tipici ricette itinerari gastronomici

USA nel piatto, viaggio tra 5 sapori tipici

Alla scoperta di 5 ricette statunitensi che ben valgono un viaggio

Indiana, Stati Uniti
istockphotos
Mappa 
BROWN TOAST
Il Brown Toast è composto da tacchino, bacon e salsa Mornay. Vie e servito in cocotte come una sorta di panino aperto. Il nome deriva dal The Brown Hotel di Louisville, dove è stato preparato per la prima volta nel 1926 e dove ancora oggi è una vera e propria istituzione. Un delizioso toast da mangiare caldo e che unisce la consistenza croccante del pane dorato in padella al gusto unico della carne bianca.
 
CRAB CAKE
I crab cakes sono una sorta di tortino soffici all’interno e fragranti all’esterno. Di dimensioni piuttosto grandi, sono anche consumati come farcitura di panini. Il motivo per cui questa specialità è tanto famosa nello stato americano, risiede nella qualità dei granchi della baia di Chesapeake. Si tratta di esemplari famosi in tutto il mondo per il loro particolare colore blu, che non vengono trasportati in nessun’altra zona.
 
EGGS BENEDICT
La versione tradizionale è formata da panini - nello specifico english muffin tostati e tagliati a metà - farciti con bacon canadese (o prosciutto cotto), uova in camicia e salsa olandese. La salsa cremosa che accompagna questo piatto è ottenuta dall’emulsione di rossi d’uovo, limone e burro. Esistono centinaia di ricette per le Eggs Benedict, ma una cosa è sicura: la preparazione rimane uno dei capisaldi del repertorio dei grandi chef statunitensi e della colazione dei più lussuosi ristoranti di New York.
 
COOKIES
Questi famosi biscotti hanno un aspetto rotondo e schiacciato ottenuto dall'appiattimento del burro tramite il calore del forno, che conferisce loro un cuore morbido dentro ad un involucro croccante. Anche gli ingredienti adoperati sono semplici e di facile reperibilità, come le uova, il burro, la farina, lo zucchero e gli agenti lievitanti, ai quali vengono uniti del cioccolato in scaglie.
 
POI
Il poi, nome hawaiano del tubero della pianta di taro, costituisce un elemento fondamentale nella dieta delle popolazioni indigene, tanto da occupare un posto di rilievo perfino nella mitologia locale, che lo vuole progenitore del popolo hawaiano. Ricco di minerali, fibre e vitamine, il poi viene preparato schiacciando a mano il tubero con l’acqua, fino a ottenere un liquido viscoso di colore viola pallido, spesso consumato dopo alcuni giorni di fermentazione. 
 

Saperne di più su GUSTO
Correlati per Paese USA
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100