Cerca nel sito
HOME  / gusto
Prodotti PAT Campania ricetta liquore fragolino

Fragolino: l’antica arte distillatoria in Campania

Il liquore PAT esalta i frutti rispettando le ricette tramandate da generazioni

liquore a base di fragole o fragoline di bosco
iStock
Liquore fragolino
Il “rosolio di fragole”, conosciuto come Fragolino, è un’antica specialità diffusa in tutta la regione Campania. Si tratta di un liquore dolce di colore rosso scuro. La gradazione alcolica è generalmente intorno ai 35°.
 
LA TRADIZIONE La produzione di distillati in Campania ha radici antichissime. Il termine “rosolio” deriva dal tardo latino “ros solis”, rugiada del sole, probabilmente per la sfumatura che può assumere il liquore. La Campania rivendica con insistenza l’invenzione del rosolio, con tanto di nome del convento dove tutto sarebbe iniziato: Convento di San Francesco in Tramonti, in Costiera Amalfitana, allora gestito dalle suore clarisse. Qui veniva infuso il rosolio più famoso della zona, il “Concerto”. In questo caso un insieme delle 15 erbe e spezie lasciate a macerare per 40 giorni nell’alcol. Il fragolino, invece, è un rosolio molto diffuso in tutto il territorio campano.
 
LA DENOMINAZIONE Il fragolino è un prodotto PAT. I Prodotti Agroalimentari Tradizionali rappresentano un biglietto da visita dell'agricoltura italiana di qualità. Con il termine s'intendono quei prodotti agroalimentari le cui metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura risultano consolidate nel tempo, omogenee per tutto il territorio interessato, secondo regole tradizionali, per un periodo non inferiore ai venticinque anni.
 
LE CARATTERISTICHE Liquore dolce e moderatamente alcolico, si caratterizza per l’aroma particolarmente delicato, arricchito da un’accurata infusione di fragoline di bosco Il colore è rosso scuro. Il profumo ricorda i frutti di bosco. Le fragoline rimangono in superficie all’interno della bottiglia in cui è contenuto il liquore.
 
Leggi anche: IL DRINK CHE NASCE DALL’ORTO (Stile.it)
 
LA PRODUZIONE Per la produzione del Liquore Fragolino vengono utilizzate solo fragoline di bosco coltivate nel fertile suolo della penisola Sorrentina. Le fragoline di bosco vengono impiantate in un terreno con particolari caratteristiche geomorfologiche: soffice, umido, con zone d’ombra e ricco di azoto. La coltivazione viene effettuata con metodi tradizionali: si inizia con la selezione dei lotti di terreno mediante prove sperimentali di coltura di fragoline, appurata la giusta consistenza del terreno si procede con lo spietramento naturale e con la semina del favino. 
 
LA CULTURA Tradizione vuole che, dalla più importante città fino al più tipico dei villaggi, ci sia l’usanza di brindare con l’ospite, alla fine del pranzo, con un bicchiere di liquore come augurio e ringraziamento per la compagnia. Questi prodotti sono rigorosamente artigianali e realizzati con ricette tramandate di generazione in generazione, nel pieno rispetto dell’antica arte del distillare.
 
IN CUCINA Delicato e con il profumo inebriante delle deliziose fragoline di bosco intere, è realizzato in modo artigianale seguendo l’antica ricetta di famiglia. E’ indicato come fine pasto o anche su torte, gelati, cioccolate e macedonie. Ottimo anche come base per cocktail.
 
 
LA RICETTA Fragolino. Ingredienti: ½ lt di alcool a 95°; 400 gr di fragole a giusta maturazione (tipo Darselect); ½ lt di acqua; 380 gr di zucchero semolato. Lavare con rapidità i frutti sotto acqua corrente, quindi privarli del picciolo. Disporli in un recipiente di vetro a chiusura ermetica e coprire con l’alcol. Conservare in un luogo fresco e buio per un mese intero, agitando delicatamente il contenuto una volta al giorno, affinché tutti i frutti siano penetrati completamente dall’alcol. Quand’è il momento, preparare lo sciroppo facendo bollire insieme l’acqua e lo zucchero per alcuni minuti. Rivestire un imbuto con l’apposita carta da filtro (in alternativa, andrà bene una compressa di garza sterile ripiegata in più parti su se stessa), quindi inserirlo nella bottiglia dove si vuole conservare il liquore. La filtratura è l’operazione più importante, in quanto dalla sua buona riuscita dipende la limpidezza finale del liquore. Aggiungere anche lo sciroppo raffreddato nella bottiglia, quindi agitare delicatamente per miscelare il tutto. Gustare il fragolino freddo di frigorifero dopo un riposo di almeno 15 giorni. (itemplaridelgusto.it)
 
 
IL TERRITORIO La Campania è una regione dell'Italia meridionale, situata ad ovest dal Mar Tirreno, la seconda regione più popolata d'Italia nonché la regione italiana più ricca di materiale archeologico dopo il Lazio e la Sicilia. La Campania è certamente una delle regioni morfologicamente più variegate della penisola e, per questo motivo oltre che per la sua storia, questa terra è in grado di offrire diverse tipologie di turismo. Scenari incantevoli come quelli generosamente offerti dalla Costiera Amalfitana, su tutti, hanno da sempre attratto e sedotto artisti e viaggiatori importanti provenienti da ogni parte del mondo. Napoli continua a rimanere una città dal fascino controverso ma indiscusso e le prelibatezze enogastronomiche di tutto il territorio sono fin troppo note. VISITA LA CAMPANIA: VAI ALLA GUIDA
 
Leggi anche:
Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione Campania
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100