Cerca nel sito
HOME  / gusto
prodotti tipici campania itinerari gastronomici ricette

Campania: 5 gite per buongustai

Viaggio tra cinque sapori, forse meno noti, di una regione dalla lunga e prelibata tradizione gastronomica

Vesuvio, alba, Napoli, Campania, alba sul mare<br>
Wikimedia Commons
L'alba vista da Napoli. Nota è la caratteristica che il sole sorge dietro il Vesuvio.
MARRONE DI ROCCADASPIDE
Il Marrone di Roccadaspide IGP, dal nome dell’ecotipo da cui deriva, fa parte del gruppo genetico di castagne presenti in Campania riferibili alla cultivar-madre “Marrone di Avellino”. Un carattere distintivo di questo prodotto è il notevole contenuto zuccherino che lo rende molto gradito anche per il consumo allo stato fresco e la tessitura croccante e poco farinosa.Vai all'itinerario



CILIEGIE DI PIMONTE
Sebbene fossero note sin dai tempi dei Romani, e siano state rappresentate negli affreschi di Pompei, le prime testimonianze ufficiali della presenza delle ciliegie in Campania risalgono alla metà del XVI secolo. L'introduzione della loro coltivazione viene tradizionalmente attribuita a Gaspare Ricca che, a seguito del matrimonio con una nobildonna di Marano, entrò in possesso di un vasto appezzamento di terra i cui confini lambivano l'attuale quartiere partenopeo di Pianura. Vai all'itinerario



OLIO DELLA PENISOLA SORRENTINA
Le particolari condizioni dei rilievi, sia quelli in superficie che nelle profondità marine, impongono costosi terrazzamenti sulla Penisola Sorrentina, che, lambita però dal clima tipicamente mediterraneo e aiutata dalla natura vulcanica del terreno, presenta un ambiente decisamente originale e tipico, come è altrettanto tipico l'olio Dop che qui viene prodotto. Vai all'itinerario



ALBICOCCHE DEL VESUVIO
All'ombra dell'imponente Vesuvio la frutta cresce ottima e abbondante. In particolare le albicocche, alle falde del vulcano campano, rappresentano una vera eccellenza con decine di varietà autoctone differenti tutte caratterizzate da un sapore dolcissimo e da un profumo intenso che le rende una vera e propria prelibatezza da gustare nelle calde giornate estive. Vai all'itinerario



SIDRO DI MELA LIMONCELLA
La Campania può essere a pieno titolo considerata la regina del sidro italiano. Da oltre un secolo, infatti, le profumate mele Limoncelle del Sannio vengono impiegate per la preparazione dell'ottima bevanda che ormai è diventata una vera istituzione della tradizione enogastronomica locale. Vai all'itinerario


Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati