Cerca nel sito
Scozia Glasgow Dove rivivere le scene di The Batman

La Gotham City del nuovo The Batman si trova in Scozia

Il nuovo film dell'Uomo Pipistrello in arrivo a ottobre 2021 è stato girato a Glasgow

WB
Gotham City? Si trova in Scozia. Almeno questo è quello che si nota dalle prime immagini dell’attesissimo The Batman, grande ritorno dell’Uomo pipistrello al cinema.



Le riprese del film di Matt Reeves (ha diretto Cloverfield e due dei nuovi capitoli de Il pianeta delle scimmie) sono iniziate a Glasgow a febbraio 2020, poco prima che la pandemia colpisse l’Europa. La troupe del nuovo kolossal Warner è arrivata in città per chiudere diverse strade del centro: da Wishart Street a Ladywell Street fino a Cathedral Square. Alcune sequenze sono state girate presso il cimitero Necropolis, dove uno stuntmen ha rimpiazzato il protagonista Robert Pattinson in sella sulla Bat-Bike. È proprio quella la location nella quale, secondo i fan, l’uomo pipistrello potrebbe aver creato il suo rifugio: la Batcaverna che si troverebbe sotto quella superficie. 

Leggi anche: Long Way Up, dalla Patagonia alla California con Ewan McGregor
 
Il trailer del nuovo Batman include diverse inquadrature di Glasgow, molto ben nascosta da interventi scenografici e dalle luci del set.    

 
Non è la prima volta che più grande città della Scozia fa da sfondo ai blockbuster di Hollywood. Il centro è stato già scenario apocalittico dieci anni fa. Quando George Square ha accolto Brad Pitt, arrivato in città per girare la prima spettacolare sequenza di invasione zombie sul set di World War Z. Una sessione di riprese durata ben diciassette giorni e costata quasi quattro milioni di dollari. Nel 2012 la troupe di Fast and Furious 6 ha scelto Glasgow per una sequenza notturna di “corsa e distruzione su quattro ruote” con duecentocinquanta comparse. Più recentemente il franchise è tornato in città per le riprese dello spinoff Hobbs and Shaw. Tra gli altri grandi film girati a Glasgow ci sono anche Cloud Atlas (la sequenza in cui qualcuno cerca di uccidere Halle Berry) e Avengers: Infinity War.  

Leggi anche: La traversata di Greta Thunberg alla Mostra del cinema
 
Le riprese di The Batman sono state improvvisamente interrotte a causa della pandemia. Quando la produzione è ripartita a settembre, la Warner ha deciso di evitare i veri luoghi e trasferire tutto in studio. Una scelta dettata dalle misure di sicurezza. 

 
Atteso nei cinema per ottobre 2021, The Batman vede l’uomo pipistrello (interpretato dal trentaquattrenne Robert Pattinson) all’inizio delle sue avventure da vigilante. Nel film sarà affiancato da Zoe Kravitz nei panni di Catwoman, Colin Farrell in quelli del Pinguino e Paul Dano in quelli dell’Enigmista. 

Leggi anche: Perry Mason, la Los Angeles sexy e pericolosa degli anni Trenta
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati