Cerca nel sito
Patagonia California Per rivivere la serie

Long Way Up, dalla Patagonia alla California con Ewan McGregor

L'attore scozzese di nuovo in sella alla sua moto insieme all'amico di sempre Charlie Boorman. Su Apple TV+

APPLE TV+
Charlie Boorman ed Ewan McGregor sono tornati. In sella alle loro motociclette, pronti ad attraversare il mondo su due ruote. Dopo Long Way Round (2004) e Long Way Up (2007), il duo si riunisce per Long Way Up. Docuserie appena approdata sul servizio streaming di Apple TV+ in dieci episodi.

Leggi anche: Il paradiso delle Fiji nel nuovo show di Amazon Prime Video
 
Coprendo 21.000 km in 100 giorni attraverso 16 valichi di frontiera e 13 paesi, partendo dalla città di Ushuaia sulla punta del Sud America, Ewan e Charley viaggiano attraverso i gloriosi e sottoesposti paesaggi del Sud e Centro America nella loro spedizione più impegnativa fino ad oggi, utilizzando una tecnologia all'avanguardia sul retro della loro Harley-Davidsons elettrica - "LiveWire" per contribuire alla sostenibilità del pianeta.

Qui il trailer:


 
Dalla Patagonia alla California, dalla Terra del Fuoco a Los Angeles, passando attraverso Cile, Colombia, Bolivia e Messico. Tantissimi paesaggi iconici e molti più ostacoli da affrontare. Queste serie su due ruote con McGregor e Boorman sono sì tanto avventurose, ma soprattutto raccontano la storia di una grande amicizia. "E' stata un'esperienza incredibile ma anche difficile - ha dichiarato McGregor - Non ci sono strutture per caricare le moto nel bel mezzo della Patagonia, ecco perché in pratica abbiamo bussato alle porte degli sconosciuti, chiedendo loro se potevamo caricarle. Le persone sono state veramente generose". 

Leggi anche: Un film racconta la traversata oceanica di Greta Thunberg

“Ci siamo ritrovati nella punta inferiore dell’Argentina con queste moto. Che erano prototipi. Nessuno di noi sapeva cosa avrebbe affrontato. I primi giorni sono stati tutti di preparazione” - ha aggiunto Boorman.   


“Le moto non si ricaricavano in fretta e con quelle temperature in America del Sud, inizialmente non mantenevano la carica per il giusto tempo. Quindi per un po' abbiamo pensato di non farcela - ha confessato McGregor - Ma dopo qualche settimana siamo diventati più bravi e abbiamo anche avuto fortuna con le temperature. Si è trattata