Cerca nel sito
HOME  / sport
idee trekking per il weekend

Archeologia e natura: 5 itinerari di trekking in Italia

Da nord a sud, lo Stivale è ricco di siti in cui storia e natura si fondono in un'unica meraviglia 

grotte Matera, Basilicata
istockphoto.com
Grotte Matera
LA PREISTORIA RIVIVE SUL MONTE CETONA
Natura, storia e divertimento sono il punto di forza del Parco Archeologico Naturalistico e dell'Archeodromo di Belverde, nel cuore della Valdichiana senese. In questa splendida area, sulle pendici del Monte Cetona, la Preistoria è stata fatta rivivere tra le bellezze paesaggistiche della zona, popolata sin da epoche antichissime. Le due strutture, infatti, permettono a tutti gli interessati di vivere un'esperienza unica tra le fedeli riproduzioni di un villaggio tipico dell'Età del Bronzo ed un insediamento in grotta del Paleolitico medio. Per maggiori informazioni sull'itinerario

 
IN UMBRIA CON I FOSSILI
Non c'è bisogno della macchina del tempo per passeggiare in una foresta di tre milioni di anni fa. Basta raggiungere Avigliano Umbro, in provincia di Terni, per lasciarsi sorprendere dalle meraviglie della Foresta Fossile di Dunarobba. Con Foresta Fossile di intende un insieme di tronchi sopravvissuti al trascorrere dei millenni grazie ad un continuo processo di seppellimento che ha conservato in maniera sorprendente parte dei fusti di un bosco di conifere preistorico. Per maggiori informazioni sull'itinerario

 
SECOLI DI STORIA TRA LE ROCCE
8.000 ettari in cui sono concentrati centinaia di siti di elevato interesse storico e archeologico, paesaggi rupestri da levare il fiato, una flora ed una fauna ricche e variegate, ed un capoluogo con un centro storico dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. Questo è il Parco Archeologico Storico Naturale delle Chiese Rupestri del Materano, chiamato anche Parco della Murgia Materana. Il suo territorio, adagiato tra i comuni di Matera e Montescaglioso è una fonte inesauribile di sorprese che si svelano soltanto agli occhi dei visitatori che decideranno di esplorarlo e di osservarlo con attenzione.
 
ARCHEOTREKKING IN LAZIO
Antiche rovine, vegetazione rigogliosa, canyon e cascate. Al Parco del Vulci c'è tutto questo e molto di più. In una superficie di circa 900 ettari, adagiata nella province di Viterbo, nel comune di Montalto di Castro, sono racchiusi tesori preziosi che permettono di apprezzare una natura rigogliosa ed incontaminata nella quale è possibile incontrare testimonianze di secoli di storia del nostro Paese. Qui, l'archeotrekking, un percorso guidato per veri sportivi, porterà in 7 ore alla scoperta della città di Vulci e della valle del Fiora. Per maggiori informazioni sull'itinerario


LE NECROPOLI SCAVATE SUI MONTI
Ci sono luoghi che meritano una particolare attenzione e che bisognerebbe cercare di visitare almeno una volta nella vita, per scoprire come, talvolta, l'interazione tra uomo e natura può dare vita ad autentici capolavori. Le Necropoli di Pantalica ne sono un esempio. Ancora poco battute dal turismo di massa, queste magnifiche tombe rupestri sono Patrimonio dell'Umanità UNESCO, insieme all'Antica Siracusa. Le Necropoli sono situate in una delle aree di maggiore interesse naturalistico della regione, attraversata da sentieri in grado di mandare in visibilio gli amanti del trekking. Per maggiori informazioni sull'itinerario

Saperne di più su SPORT
Correlati per regione Lazio
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati