Cerca nel sito
Cosa vedere a Rotterdam, il quartiere storico di Delfshaven

A Rotterdam alla scoperta del quartiere di Delfshaven

Alle origini della storia del viaggio dei Padri Pellegrini e della svolta che cambiò il mondo

quartiere di Delfshaven a Rotterdam
©istockphoto.com
Rotterdam, scorcio dello storico quartiere di Delfshaven
A circa 60 chilometri da Amsterdam e ad una trentina dalle rive del Mare del Nord, Rotterdam è una città che non finisce mai di stupire grazie alla sua inesauribile vivacità. Non mancano le contraddizioni, come il fatto di possedere il più grande porto d’Europa pur non essendo direttamente affacciata sul mare. Il nome deriva da dam, piccola diga, costruita sul fiume Rotte, peculiarità che ha consentito al piccolo insediamento di diventare, nel corso dei secoli, la città che tutti oggi conosciamo. Quasi completamente distrutta nel 1940, durante i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, Rotterdam è oggi uno dei centri più all’avanguardia e trendy a livello internazionale (a questo proprio scopri una chicca qui), dove il design e l’architettura hanno trovato terreno fertile, ridisegnato il profilo della città e dato vita ad uno skyline modernissimo, come dimostrano i grattacieli di Kop van Zuid e l’Erasmusburg progettato da UNStudio, le celebri case cubiche di Piet Blom e il De Rotterdam. Internazionale e dinamica, conta diversi club e hotel tra i più cool del mondo dislocati nelle varie zone della città.

Per scoprire qualcosa di più su questa straordinaria città leggi qui

Grattacieli di Rotterdam / ©Rotterdam Info

Uno dei quartieri più conosciuti ed accoglienti è Delfshaven, dove regna ancora l'atmosfera che caratterizzava la città prima della guerra poiché è stato risparmiato dai bombardamenti. Tappa imprescindibile durante una passeggiata in questo quartiere è la Chiesa dei Padri Pellegrini, dove si riunirono i pellegrini prima di attraversare insieme l'oceano, nel 1620, per raggiungere l'America. E proprio quest’anno ricorrono i 400 anni di questo epico viaggio, motivo in più per lasciarsi avvolgere dalle atmosfere dell’antico porto fluviale che oggi fa parte dell’area metropolitana di Rotterdam ed è una delle poche vestigia storiche ancora conservate in questa moderna città. Il viaggio dei Padri Pellegrini ha infatti avuto un ruolo decisivo nel XVII secolo poiché ha segnato la futura nascita degli Stati Uniti: si trattava di puritani inglesi rifugiati in Olanda che, partendo da qui contribuirono a creare quello che era il Nuovo Mondo. Successivamente alla loro partenza, questo porto olandese del XIV secolo ha ospitato per secoli migliaia di persone provenienti da tutto il mondo, rendendo que