Cerca nel sito
parco adamello brenta dolomiti escursioni trentino storia guerra

Adamello Brenta: 5 escursioni che parlano di storia

Alla scoperta delle tracce del passato nel magnifico Parco Naturale trentino attraverso 5 interessanti escursioni estive in una magnifica cornice naturalistica

dolomiti brenta parco adamello trentino montagna guerra
Courtesy of ©Archivio Parco Naturale Adamello-Brenta/Parks.it
Segni di guerra di fronte alle Dolomiti
Su un dislivello di oltre 3.000 metri il Parco Naturale Adamello Brenta regala un magnifico alternarsi di paesaggi che spaziano da folti boschi a verdi praterie, sino a rigogliosi pascoli, arbusteti e gelidi ghiacciai disseminati in un territorio del Trentino occidentale che comprende i gruppi montuosi dell'Adamello e del Brenta, dai quali l'area protetta prende il nome, separati dalla Valle Rendena e ricompresi a loro volta tra le Valli di Sole, di Non e delle Giudicarie. Qui, in un trionfo di laghi, ben 50, e animali affascinanti tra cui l'orso bruno e lo stambecco si scoprono paesaggi unici spesso ancora segnati dalle vicende storiche che si sono consumate su questi territori. Ecco 5 escursioni estive guidate che raccontano la storia del Parco e ne svelano alcuni degli scenari più affascinanti.

1. Sentiero dei Fiori - Lungo la prima linea italiana della Grande Guerra
Ogni giovedì, fino al 10 settembre, si ripercorre uno degli itinerari più celebri del Parco che fonde alla perfezione natura e storia. Tra le creste del Castellaccio e del Pisgana, a 3.000 metri quota, si ripercorrono i camminamenti, le gallerie e i trinceramenti della prima linea italiana durante la Grande Guerra, proprio a ridosso del confine con l'Impero Austro-Ungarico. Durante l'escursione si ammirano panorami unici che si affacciano sulle vette e i ghiacciai dell'Adamello e dell'Ortles Cevedale.

2. Vita da soldato lungo il sentiero dell'Osservatorio di guerra
Martedì 25 agosto è l'ultima giornata utile per concedersi questa impegnativa escursione lungo i sentieri della Prima Guerra Mondiale. Si parte dal Rifugio Fontanabona e si cammina fino all'Osservatorio austro-ungarico di Monte Stavel toccando con mano come le tracce lasciate dalle tragedie consumatesi tra queste vette siano ancora ben visibili ed esercitino tuttora un forte impatto emotivo su chi le osserva.

3. Segni di Guerra di fronte alle Dolomiti
Tutti i martedì, fino all'8 settembre, si passeggia al cospetto delle Dolomiti del Brenta osservando pascoli verdeggianti e luoghi in cui l'uomo, nel corso della storia, ha interagito con l'ambiente svolgendo le tipiche attività agresti di montagna. Luoghi che, però, hanno fatto anche da sfondo ad alcune tristi pagine della Grande Guerra.

4. Caminare in riva al lago sulle orme di Napoleone
Ogni mercoledì, fino al 9 settembre, si torna indietro nel tempo passeggiando tra le meraviglie del lago di Molverno. Partendo dall'Oasi di Nembia e percorrendo il perimetro del bacino, si scoprono interessanti testimonianze storiche del passato di questi territori. Oltre all'antica segheria e al ponte romano, si ammireranno i caratteristici fortini che riportano all'epoca di Napoleone, in un trionfo di bellezze naturalistiche tutte da ammirare ed immortalare.

5. Antichi mestieri: l'ingegno delle genti di montagna
Il Parco non è stato soltanto teatro di tragedie e di scene di guerra. Sono numerosi, infatti, i siti in cui è possibile ricostruire lo stile di vita dei popoli di un tempo e scoprire gli espedienti escogitati dall'uomo per poter usufruire delle preziose materie prime offerte dal territorio. E' proprio questo lo scopo dell'escursione che ogni mercoledì, fino al 2 settembre, parte dalla segheria veneziana ed accompagna i visitatori del Parco in un viaggio alla scoperta di antichi mestieri come l'estrazione della trementina, la produzione di calce, il taglio del legname e la forgiatura dei metalli sfruttando l'energia dell'acqua.

Leggi anche:
Monte Sole: un Parco per non dimenticare
Murgia Materana: secoli di storia tra le rocce
Vulci: archeotrekking mozzafiato

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE


Saperne di più su NATURA
Correlati per distretto Dolomiti
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100