Cerca nel sito
Marche Macerata Montelago Taverne di Serravalle concerti musica

Nelle Marche rivive la Terra di Mezzo

E' tempo di Montelago Celtic Festival, dal 6 all’8 agosto, a Taverne di Serravalle di Chienti, nel cuore dell’Appennino umbro-marchigiano

Serravalle
Courtesy of www.soccorritoripeda.it
Serravalle
PERCHE' SE NE PARLA Celti! L'estate è tornata nella Terra di Mezzo, e con la buona stagione l'appuntamento più atteso: Montelago Celtic Festival, dal 6 all'8 agosto a Taverne di Serravalle di Chienti (Mc), nel cuore dell'Appennino umbro-marchigiano. La rassegna di musica e cultura celtica più grande e stravagante d'Italia, capace di riunire sull'altopiano di Colfiorito fate e folletti di oggi, hobbit e druidi 2.0, dedica l'edizione numero 13 - la prima nella formula 3 days di woodstockiana memoria - al tema del viaggio. Una maratona di musica live che, in questa edizione 2015, dalla Spagna della sofisticata Mercedes Pe?n, sconfina nell'Australia dei mitici The Rumjacks, passando - udite udite - per la Germania degli osannati Corvus Corax. è un'anticipazione dei ben 20 concerti divisi tra Main Stage e Mortimer Pub, da cui si diramano sentieri musicali inesplorati che vanno a finire lontano e condurranno i vincitori del I° European Celtic Contest - concorso del giovedì dedicato a band emergenti del panorama folk europeo - a suonare, nel 2016, nei principali Festival di musica celtica.

PERCHE' ANDARCI  Macerata sorge in cima ad una collina tra le valli del Potenza e del Chienti. Fondata dai profughi della distrutta Helvia Ricina, comune attorno al 1100 fu nominata città vescovile nel 1300. I suoi monumenti risultano ben concentrati attorno a Piazza della Libertà, caratterizzata dalla Loggia dei Mercanti, fatta costruire da Alessandro Farnese in forme rinascimentali d'influenza toscana, dal Palazzo dell'Università, dal teatro L. Rossi e dal Palazzo Comunale.

DA NON PERDERE Tra le attrattive provinciali lo Sferisterio, un edificio in stile neoclassico, volto alla pratica del gioco della palla al bracciale, Palazzo Ricci, con la sua pinacoteca che comprende anche opere di Fontana, De Chirico, Morandi, Balla, Ligabue, Carrà, i Musei Civici di Palazzo Buonaccorsi, che ospita il museo della carrozza e le raccolte di arte antica e moderna.  Nel centro storico, a proposito di chiese, potete ammirare il Duomo, la Chiesa di San Filippo e la Basilica della Misericordia, nota per essere la più piccola al mondo.

PERCHE' NON ANDARCI Belle le Marche, indubbiamente. Ma meglio andarci d'estate, quando, tra mare ed eventi, ci sono molte più cose da fare. In questo periodo città e paesi diventano ricchissimi di eventi, sagre e feste religiose. 

COSA NON COMPRARE Si trovano ancora in vendita brutte tazze con brutti disegni e brutte forme. Da non comprare neanche al vostro peggior nemico. Molto diffusa, invece, la lavorazione della terracotta.

Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione
Seguici su:
Monumenti nelle vicinanze
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati