Cerca nel sito
HOME  / gusto
Alto Adige Masi

La cultura dell'uva si impara tra i masi dell'Alto Adige

Dal frutto alla bottiglia l'esperienza più vera tra i masi e in osteria per sapere tutto sull'uva e sul vino

uva tino vendemmia vino
©Photoprofi30/iStock
Un tino di uva
Natura, semplicità, ambienti sani, esperienze uniche: nella regione Trentino - Alto Adige in provincia di Bolzano, l’aria pura e frizzante è pronta a regalare energia pura per far vivere soggiorni emozionanti. E’ quello che succede grazie a Gallo Rosso, il nome del marchio che dal 1999 promuove e favorisce l’attività di oltre 1.600 agriturismi in Alto Adige e che appartiene all’Unione Agricoltori e Coltivatori Diretti Sudtirolesi (Südtiroler Bauernbund). I masi offrono non solo alloggio, ma anche la possibilità di vivere esperienze fuori dal comune, e si classificano mediante fiori, da 1 a 5; più alto è il numero dei fiori, più numerosi sono i criteri soddisfatti dalla struttura. L’Associazione sostiene anche “Masi con Gusto”, ovvero oltre 100 strutture che si dedicano alla ristorazione contadina; “Artigianato contadino”, quelle specializzate nell’artigianato autentico e “Sapori del maso”, che offrono prodotti gastronomici genuini. L’obbiettivo principale è quello di avvicinare le persone allo stile di vita degli agricoltori altoatesini, in quanto Gallo Rosso sostiene i contadini dei masi nello sviluppo di attività da affiancare all’agricoltura. 



Ecco dunque che le osterie e i masi targati Gallo Rosso offrono due tipi di esperienze rispetto al vino e all’uva. Nelle osterie gli ospiti possono bere il nettare prelibato insieme ai piatti tradizionali altoatesini, concedendosi un momento dedicato esclusivamente al piacere del palato. Particolarmente ricche sono le esperienze autunnali legate al Torggelen, la secolare usanza contadina della transumanza (ne abbiamo parlato qui), durante la quale le osterie offrono vino e castagne arrostite, carne salmistrata, zuppa d’orzo e krapfen. Immergersi nell’aria fresca e tersa d’autunno ammirando i panorami mozzafiato delle montagne, oppure pedalando lungo i vigneti per gustare poi le specialità altoatesine offerte nei tanti locali tradizionali è un’esperienza da non perdere. La deliziosa tradizione del Törggelen al termine della vendemmia è un appuntamento atteso da molti per gustare i piatti tipici accompagnati da caldarroste e vino novello. All’osteria contadina Gallo Rosso Griesserhof a Varna, un Buschenschank che offre anche ospitalità, si possono gustare ottimi vini come il Sylvaner ’19 e il Gewürztraminer ’19 oltre che i prelibati piatti tipici. Durante un soggiorno al maso, invece, l’esperienza è più estesa in quanto oltre alla degustazione dei vini di stagione gli ospiti possono anche scoprire come l’uva viene messa in bottiglia. Il Sentiero del Castagno è l’escursione autunnale per eccellenza: percorrendolo da sud verso nord, punto di partenza è Castel Roncolo, il maniero illustrato di Bolzano e passando masi e castagneti, si raggiunge la Valle Isarco.

 
I masi Gallo Rosso che si dedicano alla viticoltura e propongono di vivere il momento della vendemmia, della pigiatura, dell’imbottigliamento fino al primo sorso di “Nuien” (il vino novello). Sono 356 i masi Gallo Rosso specializzati nella produzione di vino e che, da settembre a novembre, offrono ai loro ospiti non solo degustazioni di alto livello e informazioni specifiche sul vino e sul vetro di alta qualità, ma anche visite guidate alle cantine, dove i vini rossi e bianchi maturano in botti di legno o in vasche d’acciaio fino a quando il loro gusto è perfetto e dove gli ospiti imparano tutto sull’industria vinicola altoatesina, nonché sui diversi metodi di coltivazione e sulle singole fasi di un’annata vitivinicola. Ad accompagnare gli ospiti in vigna durante la vendemmia c’è spesso il contadino che, con tutta la sua famiglia, partecipa alla raccolta dell’uva. Buona parte dell’uva raccolta è destinata alla famiglia contadina e agli ospiti  in vacanza, che si trovano poi a bere un buon bicchiere di vino sotto il pergolato accompagnato da un bel tagliere di speck, pancetta e formaggio. Tra i masi specializzati nella produzione di vino che offrono anche l’ospitalità figurano il Rielingerhof a Renon che produce vini prestigiosi come il Riesling, il Müller Thurgau, il Kerner e il Weingut Niklaserhof a Caldaro con i sui Pinot bianco, Sauvignon, Schiava e Lagrein. Gli altri masi Gallo Rosso specializzati nella produzione vinicola che offrono anche l’ospitalità si trovano sul sito www.gallorosso.it.



Oltre l’80% degli agriturismi del "Gallo Rosso" offrono appartamenti agli ospiti, una scelta ideale per una vacanza in famiglia, sia per quel che riguarda la comodità che la libertà. I masi sono spesso situati in posizioni strategiche, luogo ideale di partenza per escursioni  mozzafiato dove i genitori si possono rilassare mentre i bambini scoprono un mondo meraviglioso ricco di avventure. Scopri di più sui soggiorni nei masi. 

Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione Trentino - Alto Adige
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati