Cerca nel sito
HOME  / gusto
ricette internazionali piatti tipici itinerari gastronomici

In giro per il mondo: 5 specialità da non lasciarsi scappare

Viaggio tra i sapori di 5 ricette tipiche di altrettanti Paesi ricchi di sorprese e bellezze tutte da scoprire

grana di semola di grano<br>
iStock
Cous Cous
CROAZIA - CRNI RIZOT
Il Crni rizot (risotto nero), deve il colore nero al suo ingrediente principale, il calamaro. I risotti sono alla base della cucina croata. Ogni zona ha le sue varianti e i suoi ingredienti tipici, legati alla produzione di prodotti locali, generalmente di altissima qualità. Uno dei piatti nazionali più noti, il crni rizot è nato come piatto povero, ma si è diffuso in seguito a quasi tutte le cucine mediterranee, tanto da diventare caratteristico di quella veneziana e catalana.
 
EGITTO - FUL
 La maggior parte degli egiziani considera il ful medames come il piatto nazionale. Si tratta di un gustoso antipasto, ma anche della colazione egiziana, a base esclusivamente di verdure e può precedere tranquillamente un primo piatto a base di pesce come di carne. Il ful (o talvolta anche fool) è un piatto tipico dei paesi arabi. A colazione viene consumato per affrontare con energia e tenacia il resto della giornata. 
 
MESSICO - TAMALES RANCHEROS
La mattina, ma anche durante tutto il giorno, i messicani consumano i tamales rancheros, gnocchi di granoturco cotti a vapore, serviti con pollo, pomodori, olive, chili serrano. Il tutto avvolto in cartoccio o foglie di banana. Tantissimi i venditori ambulanti che ne vendono per strada.  “Los tamales” sono un piatto a base di pasta di mais (la masa) ripiena. Al loro interno possono essere inseriti svariati ingredienti: carne, formaggio e persino pesce. Gli ingredienti stufati possono anche essere avvolti da foglie di pannocchia.
 
GERMANIA - KASEKUCHE
Non è troppo dolce, nonostante il discreto quantitativo di zucchero. La Käsekuchen è una cheesecake con un fondo decisamente acidulo grazie al quark, un formaggio che ricorda molto più lo yogurt e praticamente introvabile in Italia. Di questa torta tipica tedesca esistono tre versioni: uno con la frolla sulla base e sui bordi, uno con la frolla solo sulla base e l’altra senza frolla. 
 
MAROCCO - COUS COUS SAYKOUT
La ricetta è di origine berbera: la parola cous cous indica allo stesso tempo sia la semola che il piatto condito con verdura, carni o raramente pesce. Per prepararlo viene utilizzata la couscoussiera: pentola speciale composta da due parti, una superiore, forata alla base per cuocere la semola a vapore e una inferiore per il condimento. Le porzioni sono tantissime perchè tradizionalmente si prepara in grandi quantità. Il giorno dopo si riscalda oppure viene utilizzato per preparare una "minestra" al latte. Il cous cous Saykout, molto popolare a Marrakech, viene cotto con crema di latte sbattuta (lben) e burro. È un piatto servito freddo e consumato per combattere le giornate più afose.
 
Saperne di più su GUSTO
Correlati per Paese Germania
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100