Cerca nel sito
HOME  / gusto
Prodotti tipici Lazio ricetta gnocchi ricci di Amatrice

Gnocchi ricci, non solo Amatriciana nel Lazio

La ricetta tipica di Amatrice (ancora inalterata) è ben più antica dei famosi bucatini

Impasto con farina
iStock
Impasto per gnocchi
E’ il piatto più tipico della tradizione amatriciana. Ben più antichi dei famosi bucatini all’amatriciana, gli gnocchi ricci prevedono un impasto schiacciato tra pollice e indice. E' in questo modo che assumono la tipica arricciatura. Si condiscono con sugo di spezzatino di castrato di pecora e pecorino. 
 
LA TRADIZIONE Gli gnocchi risalgono al XVI secolo, quando ebbe inizio l’importazione delle patate dall’America. Si pensa rappresentino la prima ricetta per realizzare la pasta, originariamente pensata a forma di piccolo boccone strappato. Gli gnocchi ricci sono considerati la più antica specialità di Amatrice. Senza patate come ingrediente ma con uova, vengono preparati sin da epoche antiche, in origine serviti alla nobiltà amatriciana. Si tratta di un piatto la cui ricetta è stata tramandata oralmente di generazione in generazione e il loro accompagnamento più tipico è il ragù di castrato. Gli gnocchi ricci erano il piatto della domenica. La conca amatriciana è luogo di grande storia e tradizioni: dai pastori ai contadini, dai cuochi agli allevatori. Gli gnocchi ricci rappresentano uno dei piatti più caratteristici in questo senso: agricoltura e allevamento in un’unica ricetta. La gastronomia amatriciana, che da sempre predilige una cucina povera e genuina, ma dai sapori forti e decisi, è all’origine di questo primo piatto d’eccellenza.
 
LA DENOMINAZIONE Gli gnocchi ricci sono un prodotto tipico di Amatrice, nella regione Lazio 
 
LE CARATTERISTICHE Gli gnocchi ricci sono di piccola dimensione ovale e di colore giallo. Sono preparati con farina, uova e acqua calda e la loro caratteristica forma è data dalla preparazione: l’impasto viene schiacciato tra l’indice e il pollice assumendo l’arricciatura.
 
 
LA PRODUZIONE La cucina sabina è ricca di cibo genuino e ricette valorizzate dai prodotti tipici e tradizionali più pregiati, offerti da una terra generosa e fertile. Aa Amatrice gli gnocchi ricci vengono prodotti dal ‘500 con una ricetta che è rimasta invariata. Il sugo con cui vengono conditi è preparato con la carne ovina da sempre disponibile nel territorio reatino. Amatrice è famosa per il sugo all’amatriciana originariamente preparato dai pastori con ingredienti a disposizione sulle montagne. Gli ingredienti erano: fettine sottili di guanciale pecorino e pasta. Il piatto veniva originariamente chiamato “unto e cacio”. Successivamente alla ricetta venne aggiunto come ingrediente il pomodoro. Tanto profonda era questa tradizione, che Amatrice divenne la città dei cuochi dei Papi.
 
LA CULTURA La Sagra degli Gnocchi ricci si tiene ad Amatrice, in occasione della festa Primaverissima, con una particolarità che la distingue da altre sagre: gli gnocchi sono rigorosamente preparati manualmente. La kermesse, nata pochi anni fa, mira a celebrare i sapori antichi di una terra che da sempre offre prodotti genuini.
 
IN CUCINA Ottimi con sugo di spezzatino ovino o bovino, gli gnocchi ricci si possono gustare anche in bianco, con pancetta o broccoli. Ma anche con preparazioni a base di carne di maiale. 
 
 
LA RICETTA Gnocchi ricci di Amatrice. Ingredienti per 8 persone: 10 uova, 1 kg circa di farina, acqua, sale. Rompere le uova (tutte tranne una) e preparare due fontane di farina sulla tavola. In una saranno sistemate le uova (rossi e chiare). Anche l’uovo rimasto sarà utilizzato, solo che invece di spaccarlo normalmente deve essere realizzato un piccolo foro nella parte superiore da dove fuoriuscirà il contenuto. Lo stesso uovo sarà poi utilizzato come misurino per l’acqua. Calcolare dunque 5 misurini d’acqua che sarà fatta bollire con un cucchiaino di sale fino.
 
Nella prima fontana, impastare la farina e le 10 uova, come se fosse pasta all’uovo. Nell’altra fontana di farina, aggiungere l’acqua (deve essere bollente) e impastare fino ad ottenere una consistenza simile a colla. Solo a questo punto si potranno unire i due impasti e dopo qualche minuto si otterrà l’impasto principale dal quale tirare fuori gli gnocchi. La pasta ottenuta deve essere morbida ed elastica.
 
A questo punto, dopo aver coperto con un panno l’impasto (per non farlo asciugare), tirare fuori piccoli pezzi con i quali formare strisce del diametro di circa 1 cm che saranno tagliate in pezzetti di circa un centimetro di lunghezza. Sempre operando con la farina, strisciare il pezzetto lungo la tavola con il medio, l’indice ed il pollice della mano, così da ottenere lo gnocco (da 3 a 5 cm di diametro).
 
Per la cottura, scolare gli gnocchi appena tornano a galla.Il sugo ideale per gli gnocchi ricci è quello a base di spezzatino di castrato di pecora, macinato misto di maiale e vitellone, spezzatino di vitellone. Condire con parmigiano e pecorino nelle stesse quantità. (comune.amatrice.rieti.it)
 
 
Altre ricette
 
IL TERRITORIO Cittadina del Lazio, in provincia di Rieti, Amatrice è conosciuta e famosa in tutto il mondo per il suo sugo all'Amatriciana. Piccolo borgo ricco di storia e attrattive enogastronomiche, rappresenta anche il naturale ingresso laziale al Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Posta al confine tra Lazio e Abruzzo, il suo territorio si articola in un altipiano centrale, tra i 900 e i 1000 metri, ospitante il lago Scandarello e le numerose frazioni che le fanno da contorno. Tra le famose cento chiese della città, imperdibile è la splendida Basilica di San Francesco del XII secolo. Mentre nelle frazioni meritano assolutamente una visita il Santuario della Madonna di Filetta e quelle dedicate all’Icona Passatora e a Sant’Antonio Abate che custodisce i dipinti dell’artista amatriciano Dionisio Cappelli. VISITA LA PROVINCIA DI RIETI: VAI ALLA GUIDA
 
Leggi anche:
Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100