Cerca nel sito
HOME  / gusto
campania prodotti tipici ricette itinerari gastronomici

Caposele, gli amaretti del santuario al profumo di nocciola

Le deliziose nocciole della provincia di Avellino donano amaretti dal sapore inconfondibile

amaretti di caposele biscotti
Courtesy of ©agricoltura.regione.campania.it
Amaretti di Caposele
Con il sapore inconfondibile delle nocciole locali, gli Amaretti di Caposele sono deliziosi biscotti tradizionali del paese in provincia di Avellino dove, ancora oggi, vengono serviti ai pellegrini del santuario Materdomini.

LA TRADIZIONE
Il profumo delle nocciole della provincia di Avellino ha ispirato una ricetta dal sapore unico, nata dalla tradizione casalinghe delle famiglie di Caposele. Si tratta degli amaretti di Caposele, ancora oggi una delle più golose specialità locali, che in comune con gli amaretti commerciali hanno soltanto il nome e la forma. Il loro sapore, infatti, è del tutto peculiare ed è conferito dalla presenza nell'impasto delle ottime nocciole delle varietà locali di San Giovanni e Mortarella.

LA DENOMINAZIONE
Trattandosi di un prodotto della tradizione locale che si avvale di una ricetta e di ingredienti profondamente legati con il territorio di origine, gli Amaretti di Caposele sono stati inseriti nell'elenco dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali (PAT).

LE CARATTERISTICHE
Gli Amaretti di Caposele sono biscotti a base di nocciole, zucchero e uova. Si presentano di colore scuro e di forma rotonda del diametro di circa 5-6 centimetri e spessore di 1-2 centimetri più sottile ai bordi. Il sapore, completamente diverso dagli amaretti commerciali, sprigiona tutto il sapore delle nocciole tostate locali.

LA PRODUZIONE
I gustosi biscotti di Caposele sono una delle ricette tipiche dei periodi di festa, dei matrimoni e delle cerimonie. Vengono tuttora preparati in casa ma anche nei forni e nelle pasticcerie del paese che li vendono e li distribuiscono ai negozi di alimentari confezionati in vaschette e buste sigillate. 

LA CULTURA 
Gli amaretti locali vengono prodotti e consumati nell'area di origine ed in quelle limitrofe e vengono anche venduti ai pellegrini del santuario Materdomini a Caposele.

Scopri su Consigli.it le proprietà cosmetiche delle nocciole e come sperimentarle sulla propria pelle con i migliori prodotti in commercio

IN CUCINA 
Gli amaretti sono un trionfo di sapore conferito dalle deliziose nocciole locali. Possono essere gustati da soli oppure accompagnati da un buon caffè, del vino rosso robusto o del passito.

La ricetta: Amaretti di Caposele. Ingredienti: nocciole, zucchero, uova.
le nocciole sono sgusciate e tostate. viene eliminata la pellicola interna e si triturano. si impastano a parte uova e zucchero; all'impasto si aggiungono le nocciole tritate e si realizzano le singole forme, a mano. Segue la cottura in forno; dopo la cottura vengono cosparsi di zucchero a velo. (agricoltura.regione.campania.it)

TUTTE LE RICETTE REGIONALI D’ITALIA

IL TERRITORIO
Adagiato nel cuore della Valle del Sele, Caposele è un Comune della Comunità Montana Terminio Cervialto il cui territorio ricade in buona parte nel Parco Regionale Monti Picentini. E' noto per le sorgenti del Sele che alimentano l'acquedotto pugliese e per la località religiosa di Materdomini che, con il suo santuario di San Gerardo Maiella, riceve ogni anno circa un milione di pellegrini.

Leggi anche:
Pompei, la meraviglia d'Italia più a rischio
Quei pomodorini "rosso Vesuvio"
Oltre Pompei ed Ercolano

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE


Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati