Cerca nel sito
HOME  / cuore
castellaro lagusello lombardia borghi itinerari romantici

Castellaro Lagusello, il borgo sul lago a forma di cuore

La località in provincia di Mantova regala scorci romantici dalla storia lunghissima

castellaro lagusello lago borgo cuore mincio lombardia
Courtesy of ©Archivio Parco Mincio, BAMS Photo/Ente Parco del Mincio
Il borgo affacciato sul laghetto a forma di cuore
Un contesto naturalistico da sogno, una storia lunghissima che permea ogni scorcio ed ogni roccia. Ed un nome che è tutto un programma. Un nome in cui è racchiusa l'essenza di questo piccolo borgo incantevole della provincia di Mantova. Castellaro Lagusello, frazione del Comune di Monzambano, è un luogo dal fascino antico adagiato su una morbida collina, incorniciato da uno scenografico anfiteatro morenico e dominato dal suo splendido castello (da cui l'appellativo di "Castellaro") che si specchia sulle acque di un pittoresco laghetto morenico ("Lagusello"). Quello che però il nome non dice è che il grazioso specchio d'acqua che lambisce il paese ha una caratteristica forma di cuore che manderà in visibilio ogni coppia di innamorati che sceglierà la località per un fuga romantica.

Il laghetto rappresenta, insomma, letteralmente il "cuore" del borgo lombardo. Ma sarebbe riduttivo soffermarsi soltanto sulle sue sponde "allusive". L'intero paesino merita di essere esplorato e di essere "ascoltato" tanto è lunga la storia che ha da raccontare. Il suo castello, poi, saprà ricompensare ampiamente le ora trascorse "lontano" dal laghetto a forma di cuore. Le sue origini sono antichissime, basti pensare che venne fatto edificare dagli Scaligeri, signori di Verona, a metà del XII secolo. Del maniero si possono ammirare, ancora intatte, quattro torri, la cinta muraria, le due case rustiche medievali ed alcuni tratti del camminamento. Un luogo incredibilmente suggestivo che permette di fare un piacevole tuffo nel passato.

Ma l'intera località è uno scrigno di tesori tutti da scovare. Sin dal momento in cui si varcano le soglie del borgo attraversando la porta settentrionale, si rimane immediatamente colpiti dall'imponente sagoma della torre quadrata detta "dell'orologio". Addentrandosi per le vie dal fascino antico, si incontra la bella chiesa barocca di S. Nicola, che custodisce una preziosa Madonna in legno di epoca quattrocentesca. Percorrendo i quieti vicoletti laterali, dai quali ogni tanto emana soltanto lo scalpiccio delle zampette delle galline che passeggiano nei cortili, si giunge nella piazzetta al cospetto della ottocentesca villa Arrighi (oggi proprietà dei Tacoli, visitabile su richiesta). Il complesso ingloba un fortilizio padronale con mura di cinta a merli guelfi e bifore. I conti Arrighi, che acquisirono l'antico castello medievale nel XVII secolo, lo trasformarono in una confortevole residenza che si affaccia sul lago e sulle campagne.

Il maniero, che nonostante il cambio di destinazione da fortino difensivo a villa residenziale non ha mutato radicalmente il proprio aspetto esteriore, comprende anche la piccola chiesa di S. Giuseppe che affaccia su una piazzetta dalla quale si accede, attraverso una piccola scalinata, al tanto agognato laghetto, con le sue barchette in legno ormeggiate alla riva. Lo specchio d'acqua è immerso in un contesto naturalistico di grande fascino, non a caso dichiarato Riserva Naturale e tutelato dal Parco Regionale del Mincio. A seconda delle stagioni è possibile ammirare variopinte fioriture di specie floreali rare, tra cui diverse orchidee. I più sportivi potranno esplorare le morbide colline moreniche circostanti in sella ad una bici, mentre i più golosi potranno soffermarsi a scoprire tutti i profumi e sapori del borgo, gustando i capunsei, deliziosi gnocchetti di pangrattato, grana e brodo bollente o il tipico salame artigianale dalla saporita concia a base di aglio e spezie. Bagnando il tutto con un inebriante Tocai, o con un Merlot.

Leggi anche:
Weekend romantico sul Lago d'Iseo, la Capri del Nord
Lombardia: 5 itinerari nella natura dei parchi più belli
Lombardia nel piatto: 5 tour a caccia di ricette speciali

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su CUORE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100