Cerca nel sito
Trento, attrazioni di Natale

Trento, magie di Natale in 5 mosse

Oltre al magico Mercatino di Natale tanti gli appuntamenti e le mostre imperdibili

Trento 
©  APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi   
Mercatino di Natale a Trento
MERCATINO DI NATALE
Per la gioia di grandi e piccoli dallo scorso weekend Trento risplende con il suo magico Mercatino di Natale, che illumina la città fino al prossimo 6 gennaio e attorno al quale si susseguono mille attività. Ad ingresso gratuito, si sviluppa sulle due piazze storiche: Piazza Fiera e Piazza Cesare Battisti, ed è aperto da domenica a giovedì dalle 10.00 alle 19.30; venerdì e sabato dalle 10.00 alle 20.30. Sabato 14 dicembre 2019 e sabato 4 gennaio 2020 è aperto dalle 10 alle 23; il 26 dicembre 2019, l’1 e il 6 gennaio 2020 dalle 10.00 alle 19.30, mentre rimane chiuso il giorno di Natale. Diversi sono i prodotti a km 0, sia di artigianato che di gastronomia. Scopri di più sul Mercatino di Natale di Trento



GLI ALTRI EVENTI 
La novità targata 2019 si chiama “CANTO TRENTO, ogni pietra un sentimento”, ed è uno spettacolo musicale itinerante che ripercorre la storia e i luoghi di Trento e che si va ad affiancare agli altri numerosi appuntamenti come concerti, mostre e laboratori per famiglie, degustazioni di vini e prodotti tipici. Canto Trento permette di scoprire con ascolti in cuffia wireless palazzi, chiese e angoli suggestivi della città che prendono vita fra narrazione, musica dal vivo e suoni, ripercorrendo il passato. A concludere il percorso-spettacolo una degustazione di vin brulé o bevanda analcolica. Non c’è Natale senza musica, ecco perché diversi concerti itineranti animano Piazza Fiera e Piazza Cesare Battisti in giornate e orari differenti, spaziando dal tradizionale Corno delle Alpi, ai canti di montagna più caratteristici del Coro Paganella, alle rivisitazioni più moderne delle band. Inoltre sabato 14 dicembre 2019 e sabato 4 gennaio 2020 doppio appuntamento con le “Notti Bianche d’Inverno”, con le casette del Mercatino di Natale aperte fino alle ore 23 e negozi del centro storico che aderiscono all’iniziativa che prolungano l’atmosfera di festa nelle piazze di Trento. Interessanti e originali le attività del S.A.S.S. Spazio Archeologico Sotterraneo e della Galleria Civica Trento con mostre, laboratori per famiglie e mostre.



TRENTODOC
Tra le location di assoluto richiamo della città di Trento, Palazzo Roccabruna, situato nel centro storico cittadino, è un’elegante dimora rinascimentale, oggi punto di riferimento per tutti coloro che intendono approfondire gli aspetti enogastronomici e artigianali più autentici del Trentino. C’è tempo fino al 4 gennaio per visitare la mostra fotografica “Dolomiti - Il mutare dell’eternità” di Luca Chistè e Terri Maffei Gueret, a dieci anni dall’importante riconoscimento alle Dolomiti Patrimonio Naturale dell'Umanità Unesco. E fino all’8 dicembre 2019 per prendere parte all’appuntamento con “Trentodoc: bollicine sulla città”. Un evento da non perdere per i buongustai: i migliori vini trentini da degustare, abbinati a taglieri di salumi e formaggi del territorio, con oltre 50 aziende produttrici partecipanti. Scopri di più su TrentoDoc



CASTELLO DEL BUONCONSIGLIO
La magia del Natale, ma anche la grande storia, sono protagoniste al Castello del Buonconsiglio con i giardini decorati a festa, attività per famiglie, visite guidate e mostre. In “Jakob Seisennegger ritrae le figlie di Ferdinando d'Asburgo”, dal 29 novembre 2019, si potrà ammirare il grande dipinto che ritrae le cinque figlie di Ferdinando d’Asburgo re dei Romani e futuro imperatore, avvolte in abiti elegantissimi giocano ignare del loro prossimo destino. Una mostra tematica di assoluta attualità è “Beyond Drifting” a cura dell'artista Mandy Barker: nell’ambito della campagna di sensibilizzazione contro l’uso della plastica “Not in my Planet”, la mostra si compone di sedici fotografie di grande formato che testimoniano come i rifiuti plastici abbiano invaso sempre di più il nostro ecosistema, fino a confondersi con esso. Scopri di più sul Castello del Buonconsiglio 



MUSE MUSEO DELLE SCIENZE
Tanto spazio per i bambini al MUSE Museo delle Scienze, grazie a iniziative pensate ad hoc, come “Passeggini al museo” per adulti e bimbi fino ai 3 anni e “Nanna al museo” per quelli dai 4 ai 12 anni che possono provare l’emozione di addormentarsi tra dinosauri, leoni e balene. Sempre per i bambini anche la “Caccia al futuro” che permette di scoprire come rendere il mondo più sostenibile, e ancora “Un Natale da favola” con speciali letture e attività creative. Il 3 dicembre 2019, in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità, si svolge “Al Muse si sta bene” un grande evento con ospiti la scrittrice Susanna Tamaro e la campionessa paraolimpica Francesca Fenocchio.
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione Trentino - Alto Adige
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati