Cerca nel sito
Le mostre in Piemonte

Sette appuntamenti con l’arte in Piemonte

Dal disegno di Canova alle tele della Lempicka e dai foulard di Balla, passando per le Isole Incantate ecco sette luoghi d’arte per un perfetto soggiorno in Piemonte

Perspective
©Association des Amis du Petit Palais, Genève ©Tamara Art Heritage.Licensed by MMI NYC/ADAGP Paris/SIAE Roma 2015
Tamara de Lempicka "Perspective"ou"Les deux amies", 1923
Canova, la bellezza e la virtù. Disegni, dipinti e sculture
Per la prima volta i cinque disegni di Antonio Canova acquistati da Carlo Alberto per la sua personale “Camera delle meraviglie” ed oggi di proprietà della Biblioteca Reale di Torino, saranno eccezionalmente esposti, in occasione del progetto espositivo “Canova, la bellezza e la virtù. Disegni, dipinti e sculture” che rimarrà visitabile fino al 9 agosto 2015 presso la Biblioteca Reale di Torino. Nata dalla collaborazione tra la stessa Biblioteca Reale, il Museo Civico di Bassano del Grappa e l'associazione Culturale MetaMorfosi, la mostra è curata dalla direttrice del Museo di Bassano del Grappa, Giuliana Ericani.

Tamara de Lempicka
A Palazzo Chiablese prosegue l’esposizione dedicata alla pittrice polacca Tamara de Lempicka che presenta oltre 80 opere dell'artista, in un percorso tematico che permette al visitatore di conoscere le opere più iconiche e note della Lempicka, ma anche nuovi aspetti della sua vita e del suo percorso artistico.

Modigliani e la Bohème di Parigi
È intorno alla figura di Modì che ruota la mostra "Modigliani e la Bohème di Parigi“, visitabile alla Gam di Torino fino al 19 luglio. Curata da Jean-Michel Bouhours, uno dei massimi studiosi di Modigliani e curatore del dipartimento delle collezioni moderne del Centre Pompidou di Parigi, la mostra racconta la straordinaria atmosfera culturale creata dalla “École de Paris”, la corrente che ebbe protagonisti alcuni artisti attivi nel primo dopoguerra che si raccolsero intorno a Montmartre uniti dal desiderio di vivere in pieno il clima artistico di Parigi, creando una completa simbiosi tra vita e arte.

La Madonna del Divino Amore,
La Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli e la Soprintendenza speciale per il Polo Museale della città di Napoli e della Reggia di Caserta presentano per la prima volta a Torino La Madonna del Divino Amore, il celebre dipinto di Raffaello. Curato da Marco Palmieri l'allestimento sarà visitabile alla Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli fino al 28 giugno 2015.

Moda Futurista
Rimarrà aperta fino a Domenica 7 Giugno presso il Filatoio di Caraglio la mostra Moda Futurista: tempere e disegni di Giacomo Balla. Curata da Andreina d’Agliano e Carla Cerutti con Guido Donati la mostra intende portare l'attenzione del pubblico sullo stretto rapporto fra Moda e Arte, in particolare ai tempi del Futurismo.

Le isole Incantate
In occasione della riapertura della visita alle Isole Borromee è stata inaugurata nel grande Salone d’Onore del Palazzo dei Principi all’Isola Bella, la preziosa mostra “Le Isole incantate. Il Grand Tour e la pittura di veduta nei Domini Borromeo: da Gaspar Van Wittel a Luigi Ashton” che resterà aperta fino al 25 ottobre.

Beato Angelico. Il giudizio svelato
La Fondazione Cosso presenta nelle sale storiche del Castello di Miradolo una intima e raffinata mostra dedicata a Fra Giovanni da Fiesole. Si tratta di "Beato Angelico. Il Giudizio svelato. Capolavori attorno al trittico Corsini” un percorso affascinante che racconta il trittico con l’Ascensione, il Giudizio Universale e la Pentecoste custodito presso la Galleria Nazionale d’Arte Antica in Palazzo Corsini a Roma.
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione Piemonte
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati