Cerca nel sito
Sicilia prodotti tipici agrumi limonata

I limoni IGP di Siracusa conquistano il mondo

Gli agrumi siciliani sono uno degli ingredienti utilizzati per la produzione delle bevande di The Coca Cola Company

limoni
iStock
Limoni
Le eccellenze gastronomiche italiane sono sempre, letteralmente, sulla bocca di tutti. Molte di esse, poi, sono delle vere e proprie celebrità conosciute ed apprezzate su scala planetaria come i profumatissimi agrumi di Sicilia. Arance, limoni, mandarini crescono rigogliosi sotto il caldo sole che bacia l'isola e riempiono l'aria con la loro fresca fragranza che li rende anche un ingrediente ideale per la preparazione di deliziose ricette dal gusto rinfrescante ed aromatico, tra cui numerose bevande salutari e perfette per l'estate. Lo sa bene anche una delle più grandi aziende produttrici e distributrici di bevande analcoliche al mondo che da decenni, ormai, rivolge particolare attenzione alle arance e limoni di Sicilia scegliendoli come componente per la preparazione di alcune delle sue bibite. Si tratta della The Coca Cola Company presente da ben 60 anni a Catania dove, nello stabilimento di Sibeg produce e commercializza sul territorio siciliano i marchi della multinazionale. Ma il rapporto dell'azienda con la terra siciliana è ancora più lungo e più profondo. Sono ben 90 anni, infatti, che The Coca Cola Company dimostra il proprio apprezzamento per il patrimonio agrumicolo siciliano, basti pensare che, ogni anno, l'azienda acquista oltre un terzo dell'intera produzione regionale di arance e limoni destinati alla trasformazione per poterne utilizzare il succo assieme a quello di altri frutti acquistati in Italia come mele e pere. Più della metà del succo acquistato da Coca-Cola in Italia viene, infatti, utilizzato per produrre varie bevande di The Coca-Cola Company vendute in Europa, favorendo l'esportazione di prodotti italiani di eccellenza. Quest'anno, poi, l'aziena ha voluto suggellare il suo legame con la Sicilia proponendo una particolare versione della Fanta, bevanda peraltro nata proprio in Italia nel 1955, preparata con i prelibati Limoni di Siracusa IGP. La Fanta Limonata Senza Zuccheri Aggiunti con succo di “Limone di Siracusa IGP", venduta in Sicilia in bottiglie in vetro da 25 cl, in PET da 45cl e 90cl 100% riciclabili, dimostra ancora una volta il sostegno di Coca-Cola a favore della filiera agrumicola siciliana, delle comunità locali e del loro sviluppo.

siracusa
Siracusa
 
Un concentrato di eccellenza

Questa attenzione nei confronti dei Limoni di Siracusa IGP da parte di uno dei principali produttori di bevande analcoliche del mondo è tutt'altro che casuale. Se la Sicilia, infatti, fornisce da sola circa il 90% della produzione nazionale di limoni, la maggior parte di essa è rappresentata proprio dalla varietà Femminello Siracusano, la più diffusa, che rende il Limone di Siracusa IGP la più importante produzione sia d'Italia che d'Europa. Il suo legame con l'isola è profondo e antico, basti pensare che l'agrume approdò per la prima volta sulle coste siciliane durante la dominazione araba. E se fino al XVI secolo il suo utilizzo era limitato alla preparazione dei piatti più raffinati, a partire dal 1600 la sua coltivazione si fece più intensa grazie soprattutto all'abilità ed all'impegno dei Padri Gesuiti. Soltanto due secoli più tardi la sua fama si spinse sin oltreoceano, e nel vecchio continente veniva esportato con successo verso l'Inghilterra, Malta e l'attuale Ucraina. A seconda del periodo di fioritura della pianta, che ogni anno fiorisce tre volte, si ottengono tre diverse tipologie di limoni: il Primofiore, il Bianchetto o Maiolino, noto anche come limone primaverile, e il Verdello o limone d’estate. Ognuna di esse differisce per dimensione, caratteristiche della buccia e della polpa, colore e, naturalmente, periodo di raccolta che, per tutte le tipologie, viene effettuata con tecniche rigorosamente manuali. In particolare il Primofiore si raccoglie dal 1° ottobre al 1° aprile, il Bianchetto dal 15 aprile al 30 giugno e il Verdello dal 1° luglio al 30 settembre. In generale il Femminello siracusano viene apprezzato per la sua polpa succosa, il profumo intenso e la buccia sottile e setosa che, a seconda della tipologia, si presenta di colore variabile dal giallo intenso al verde.

limoni

E', inoltre, un agrume particolarmente ricco di vitamina C e sali minerali ed oltre ad avere un'alta resa in succo, vanta oli essenziali di elevata qualità. Sin dall'antichità è noto per le sue proprietà dissetanti, aromatiche, digestive, astringenti e diuretiche ed è considerato un efficace antistress ed un ottimo alleato per il trattamento di diversi disturbi e patologie come l'influenza, la calcolosi renale, le infezioni intestinali e le gastriti oltre ad essere un ingrediente molto utilizzato nella profumeria e nell'industria cosmetica per la sua capacità di contrastare la formazione di radicali liberi prevenendo l'invecchiamento. In cucina è un vero e proprio "jolly". Oltre ad insaporire le ricette più disparate arricchendole di profumi e di freschezza (leggi qui per scoprire la ricetta del Buon Ricordo delle caloppine di cernia agli agrumi di Sicilia), si rivela un ottimo ingrediente per la preparazione di gustosi dessert, gelati, granite e bevande sia analcoliche che alcoliche preparate sia con il succo che mediante l'infusione delle scorze. E' difficile, dunque, pensare a qualcosa di più piacevole di una passeggiata per le vie della magnifica Siracusa (leggi qui per scoprire le tappe da non perdere) sorseggiando una rinfrescante limonata preparata con il prezioso limone locale che ha conquistato i produttori ed i consumatori di ogni parte del pianeta.

granita la limone e brioche
Granita al limone e brioche siciliana
 
Se vuoi rinfrescare l'estate con profumati limoni siciliani concedendoti un assaggio dei prelibati agrumi dell'isola prima di raggiungerla e godere delle sue bellezze, sul web puoi acquistare deliziose limonate a base di limoni di sicilia che sprigionano tutti i profumi e i sapori di questa magnifica regione.

La limonata Stappi nasce da una tradizione lunga 120 anni. E' dal 1896, infatti, che l'azienda produce bevande analcoliche di qualità utilizzando acqua oligominerale che sgorga da una fonte inserita in un contesto naturale incontaminato ed ingredienti naturali italiani come i profumati limoni di Sicilia

La limonata Giù Giù aggiunge al gusto fresco dei limoni di sicilia un pizzico di brio e di salute aromatizzando la bevanda con un poco di zenzero. L'azienda, inoltre, propone una vasta gamma di soft drink "made in Sicily" preparati con prelibati agrumi e frutti siciliani

La limonata Polara viene prodotta ancora oggi secondo l'antica ricetta siciliana che abbina il sapore aspro e dissetante del limone al brio delle bollicine. Seguendo la lunga tradizione regionale l'azienda produce, inoltre, da più di 60 anni diverse bibite dal gusto antico

La limonata Tomarchio conquista con il suo profumo intenso e ed il gusto sorprendentemente rinfrescante conferito dal succo dei migliori limoni di Sicilia varietà Femminello. Ottima da gustare da sola, si rivela un ottimo ingrediente per la preparazione dei cocktail

Turismo.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Turismo.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.

Leggi anche:
Sicilia: 5 itinerari seguendo l'arte più bella dell'isola
Weekend in Sicilia: itinerario in 5 tappe tra i sapori dell'isola

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE


Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati