Cerca nel sito
Genova a Natale

Genova accende il Natale, 5 idee per scoprire il capoluogo ligure

Il Natale è speciale a Genova: ecco le cose da non perdere

Natale a Genova
©Alessandro Falcone
Genova, accensione dell'albero di Natale
Genova è pronta a stupire anche quest’anno con i suoi numerosi eventi in programma per le festività natalizie. Non si può mancare l’8 dicembre alla cerimonia di accensione dell’Albero di Natale nella centrale Piazza De Ferrari: alto 20 metri, proviene dal Parco naturale regionale dell’Aveto con un taglio che deriva da operazioni di miglioramento e riqualificazione dei boschi di un’area protetta. Per vivere a pieno un’antica tradizione della Repubblica di Genova l’appuntamento è per sabato 21 dicembre con il Confuego, la cerimonia documentata già nel XIV secolo dove protagonista è un tronco d’alloro decorato con nastri bianchi e rossi. Il giorno successivo tutti al Porto Antico per il tradizionale Palio di Genova, ovvero la Vogata di Natale che vede sfidarsi 6 equipaggi in rappresentanza di tre diverse provenienze: Levante Ligure, Centro, Ponente Ligure. Non manca la presenza di Babbi Natali che, nella Babbo Running, dopo una camminata non competitiva intrattengono bambini nella distribuzione di doni cosi come i volontari dell’associazione Raiders for children che proseguono anche verso l’Ospedale Gaslini per allietare i piccoli ricoverati.

Altra tradizione tipica è quella presepiale: Genova, infatti, è uno dei centri più attivi insieme a Napoli nella produzione delle figure da presepe. Ecco, dunque, che non si può perdere il presepe biblico animato di Franco Curti nell’Auditorium del Museo dei Beni Culturali Cappuccini di Genova: realizzato negli anni trenta del ‘900 da un artigiano di Carmagnola, Franco Curti, ha una superficie di 40 metri quadrati e si conserva ancora con tutti i suoi meccanismi originali ed oltre 150 personaggi in movimento, cadute d’acqua, vedute panoramiche orientali, degradanti cambi di luce e un sottofondo musicale.Tra i presepi più suggestivi anche quello del Santuario di Nostra Signora Assunta di Carbonara, detto “La Madonnetta”, con un centinaio di sculture lignee o in costume d’epoca, databili dal XVII al XVIII secolo, in un’ambientazione scenografica della Genova antica. Al Museo dell’Accademia Ligustica sarà poi esposto dal 13 dicembre uno dei presepi più piccoli al mondo. Una preziosa cornice in ebano e filigrana d'argento racchiude un rilievo di minuscole dimensioni, si parla di millimetri, con raffinatissime figurine, modellate in cera bianca con una tecnica particolare.

Le botteghe storiche e i mercatini, con i carruggi vestiti a festa, offrono le autentiche atmosfere natalizie, cosi come l’appuntamento di Natalidea che ospita nel quartiere fieristico del Porto Antico un romantico villaggio di casette. E se questo non bastasse, ecco altre 5 idee per scoprire Genova.

ACQUARIO DI GENOVA
Anche il mondo AcquarioVillage celebra le festività natalizie con un ricco palinsesto di appuntamenti e promozioni all’Acquario e al Galata Museo del Mare, che si vestono a festa per proporre un’esperienza di visita immersi nella magica atmosfera del Natale, con numerose  iniziative speciali dedicati alle famiglie e ai bambini. Scopri di più sull’Acquario di Genova



GALATA MUSEO DEL MARE
Programma speciale per i bambini anche al Galata Museo del Mare, con un calendario di appuntamenti dove i bambini sono accompagnati da Geronimo Stilton. Scopri di più sul Galata Museo del Mare



IL MUSEO DEL PALAZZO REALE
Quando si parla presepi anche il Museo del Palazzo Reale non è da meno, con il monumentale presepe genovese composto da oltre ottanta figure commissionato da Casa Savoia all’artista genovese Giovanni Battista Garaventa nel primo quarto del XIX secolo. Si può approfittare anche per vedere interessanti mostre. Scopri di più sul Museo del Palazzo Reale 



VILLA DEL PRINCIPE
Fu l’ammiraglio Andrea Doria a volere la grande e sontuosa dimore nobiliare di Genova, edificata tra il 1527 e il 1533 all’apice della sua brillante carriera. Scopri di più sulla Villa del Principe



PALAZZI DEI ROLLI E STRADE NUOVE
Patrimoni dell’Umanità dal 2006, le Strade Nuove di Genova e il sistema dei Palazzi dei Rolli costituiscono ancora adesso uno straordinario modello di lottizzazione residenziale. Scopri di più sui Palazzi dei Rolli



Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione Liguria
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati