Cerca nel sito
Associazione Italiana Dimore Storiche: Palazzo delle Clarisse, Amantea

Amantea, il fascino senza tempo dell'antico convento

Oggi rinomato Hotel e Ristorante, il Palazzo delle Clarisse vanta una suggestiva posizione

Veduta del Palazzo delle Clarisse, Amantea
©Associazione Dimore Storiche Italiane
Amantea, Palazzo delle Clarisse
Vivace e ricca di attrazioni, Amantea è una celebre località balneare della costa tirrenica che si trova tra Lamezia Terme e Paola, in Calabria. Ospita diversi monumenti di interesse storico artistico, tra cui il seicentesco Palazzo delle Clarisse ubicato sulla sommità di una rupe dove ha trovato sede l’Hotel Ristorante Le Clarisse. Come evoca il nome nasce dal Convento dell’Ordine religioso delle Clarisse Francescane, che al suo interno conducevano vita di clausura. Venne eretto nel 1620 e a quell’epoca le figlie nubili delle famiglie patrizie erano destinate alla vita conventuale dai loro genitori per evitare il frazionamento ereditario del patrimonio. Con l’arrivo di Napoleone il convento venne soppresso e il Palazzo messo in vendita. Acquistato da Carlo De Luca dei Marchesi di Lizzano venne modificato per la nuova destinazione d’uso ad abitazione, trasformando la chiesa con l’inserimento di uno scalone principesco al suo interno, la chiusura di molte finestre e bifore e il chiostro che divenne un orto.

Leggi anche: Calabria, 5 tradizioni culinarie da leccarsi i baffi

I Marchesi De Luca vissero nel palazzo fino al 1977, quando venne acquistato e nuovamente restaurato dal professor Fausto Perri, attuale proprietario. Oggi la struttura architettonica si articola su più livelli, seguendo il profilo dello sperone roccioso su cui si distribuiscono i volumi della chiesa, del convento e del chiostro, aperto sul panorama costiero con le sue ampie arcate. L’antica chiesa è stata inglobata nel palazzo ma si possono ancora ammirare le belle bifore con colonnina tortile, una finestra polilobata e il grande arco santo in pietra, ricoperto di affreschi raffiguranti fiori stilizzati e volute. Diverse sono le importanti opere d’arte conservate: copie d’autore dei grandi maestri della pittura fiamminga, dell’impressionismo e del novecento europeo; una stele funeraria araba dell’XI secolo che testimonia la presenza araba ad Amantea tra la fine del IX e la prima metà del XI secolo; una statua lignea del Seicento e vari stemmi nobiliari in pietra.

Per accedere al Palazzo delle Clarisse si varca il grande portone seicentesco e si sale la principesca scala d’ingresso, dopo aver ammirato il grande arco della Cappella di Santa Chiara. Il piano dei ricevimenti può ospitare 240 invitati nelle sue ampie sale che si susseguono. Sono il salone della Musica, la sala del Marchese, la sala del Vescovo, la sala della Madre Badessa, la sala del Coro, la saletta delle Pleiadi, la sala della Stele Araba. Le meravigliose atmosfere che ancora vi si respirano sono rimaste intatte anche nel restauro che ha portato alla nascita dell’Hotel Ristornate Le Clarisse, struttura ricettiva prestigiosa ed elegante, ideale per celebrare un’occasione speciale. Inoltre l’hotel offre la possibilità di soggiornare nelle 4 ampie camere con vista mare che godono di tutti i comfort come connessione Wi-Fi gratuita, climatizzatore e TV satellitare a schermo piatto, minibar e bagno privato. Tutte sono arredate in parquet con uno stile insieme sobrio ed elegante, preservando intatta la magia e la riservatezza del tempo passato.

Per chi si trova a soggiornare in Calabria vale la pena andare alla scoperta di angoli meno conosciuti, tra questi il borgo di Miglierina, perfetto anche per una passeggiata romantica. Scopri di più su Miglierina 

Oppure dedicarsi ad un itinerario che tocca altri luoghi particolarmente romantici. Dove? Scopriamolo qui

Palazzo delle Clarisse fa parte dell’Associazione Nazionale Dimore Storiche
L’Associazione Dimore Storiche italiane, Ente morale riconosciuto senza fini di lucro, è l’associazione che riunisce i titolari di dimore storiche presenti in tutta Italia. 
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione Calabria
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati