Cerca nel sito
Italia tradizioni artigianato 

Curiosità dallo stivale: 5 itinerari da non perdere

Dalla Napoli dei cornetti agli speziali di Firenze passando per le batele di Venezia

 Campana
Courtesy of©BrianAJackson/iStock
Campana
1. CORNETTI PORTAFORTUNA A NAPOLI
Chi non lo conosce. Il cornetto rappresenta uno dei talismani più antichi e conosciuti al mondo diventato, con il tempo, uno degli emblemi della tradizione artigianale di Napoli. Al fine di essere efficace, secondo la superstizione, deve essere rosso, da sempre colore della fortuna, e fatto a mano in modo che colui che lo modella gli possa infondere energie positive. Dove trovarlo? A San Gregorio Armeno, famosa via dei presepi ma anche degli artigiani. VAI ALL’ITINERARIO
 
2. LE BATELE DI VENEZIA
A Venezia non esistono solo le gondole. Ad aggirarsi tra i canali sono anche le batele, tipiche imbarcazioni in legno a fondo piatto tutelate dalla Regione Veneto assieme ad altre 15 barche veneziane come Patrimonio Storico e Culturale della Laguna. VAI ALL’ITINERARIO

 
3. LE CAMPANE DI RIPALTA CREMASCA 
In provincia di Cremona si trova Ripalta Cremasca, realtà nota per l’arte di realizzare campane grazie alla Fonderia Allanconi, l’unica specializzata sopravvissuta in Lombardia e ancora in attività là dove, su prenotazione, è possibile scoprire i segreti ed approfondire tutti i passaggi della realizzazione delle campane. VAI ALL’ITINERARIO

 
4. TRICCHEBALLACCHE, ONORE AL FOLKLORE PARTENOPEO
Il Triccheballacche altro non è che uno strumento a percussione molto diffuso in Campania là dove è solito accompagnare le celebrazioni carnevalesche e folkloristiche come la famosa Tamurriata, la tarantella napoletana. Il suo nome la dice lunga: deriva infatti dall'unione dell'onomatopea tric-trac, che imita il suono prodotto dai martelletti che compongono lo strumento, con la parola “ballacche” che rappresenta una sorta di invito a danzare. VAI ALL’ITINERARIO
 
5. LA FIRENZE DEGLI SPEZIALI
Quella dei medici e degli speziali, a Firenze, non è una semplice tradizione ma una vera e propria arte che vanta una storia lunghissima. Per conoscerla da vicino è possibile prendere parte all’itinerario dedicato all'Arte dei Medici e degli Speziali proposto dal Centro dell'Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana Artex nell'ambito del progetto ARTour Toscana. VAI ALL’ITINERARIO

 
Saperne di più su TRADIZIONI
Correlati per Paese Italia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100