Cerca nel sito
Bronzi di Riace
Wikimedia Commons
Calabria
"La Calabria sembra essere stata creata da un Dio capriccioso che, dopo aver creato diversi mondi, si è divertito a mescolarli insieme." (Guido Piovene)

Terra aspra, forte e di rudi contrasti, la Calabria rivela mille facce. Non solo acque limpide e trasparenti, spiagge di sabbia quasi desertica e scogliere, cibi succulenti, ma anche montagne e foreste maestose, fiumare, ampie vallate ed aree archeologiche che rievocano la sua storia e i popoli (Greci, Romani, Arabi, Normanni, Angioini, Borboni, Spagnoli, Francesi) che qui hanno vissuto influenzandone l'anima e dando vita a quella ineguagliabile polifonia culturale che contraddistingue il territorio calabrese, non senza ambiguità e contraddizioni. Vasto e ricco è il patrimonio materiale e immateriale di questa regione: dai maestosi Bronzi di Riace alle tele di Mattia Preti, dalle vaste aree archeologiche alle opere di Umberto Boccioni e Mimmo Rotella, dagli incantevoli centri storici ai luoghi della cultura, dall'arte della ceramica agli oggetti in rame, dalla scultura in legno ai filati, dai cortei storici agli antichi cerimoniali religiosi, senza dimenticaere le suggestive rievocazioni storiche e le imperdibili sagre.
Non solo mare. Il valore naturalistico di un territorio che ha da offrire molto è testimoniato dall'istituzione  dei tre parchi nazionali del Pollino, della Sila e dell' Aspromonte.

[Fonte: ARTE.it]

Articoli correlati:
Seguici su:
Social
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100