Cerca nel sito
HOME  / cuore
trieste friuli venezia giulia itinerari romantici

Il volto più romantico di Trieste

Il capoluogo friulano, con i suoi scorci carichi di storia, arte, cultura ed eleganza è un meta perfetta per una fuga di coppia 

Veduta di Trieste<br>
©Thinkstock
 Sant'Antonio Taumaturgo, Trieste
Musa ispiratrice di maestri della letteratura come James Joyce, Italo Svevo e Umberto Saba, Trieste, adagiata tra il Carso e il mare, è come una fulgida gemma incastonata in un gioiello prezioso. I suoi scorci mozzafiato che sprigionano arte, storia ed eleganza ad ogni sguardo, fanno del capoluogo friulano una città unica che regala momenti di autentico romanticismo a chiunque scelga di condividerla con una persona speciale. Basta passeggiare mano nella mano tra gli edifici raffinati che costeggiano le strade del centro per lasciarsi avvolgere dalla poesia che ammanta tutta la città. E basta sedersi in uno dei numerosi caffè storici per fare un tuffo nel passato tra poeti e scrittori in pieno fermento creativo. Ci sono luoghi, però, che più degli altri rendono un weekend a Trieste una vera e propria fuga romantica.

Piazza dell'Unità, la più grande piazza d'Europa sul mare, è una magnifica terrazza sulle acque limpide del Golfo dalla quale ammirare splendidi tramonti dai colori mozzafiato o il suggestivo riflesso delle luci della sera sulla superficie dell'acqua. La piazza, inoltre, è incorniciata dalle splendide facciate del palazzo del Municipio, di Palazzo Stratti, di quello della Luogotenenza austriaca, di Palazzo Modello e di Palazzo Pitteri. Ma se fosse il mare ad esercitare un richiamo irresistibile, una passeggiata sulla Baia di Sistiana regala momenti di grande suggestione bagnati dalle acque smeraldine e limpidissime che lambiscono la spiaggia.

Se il freddo dovesse prendere il sopravvento, vale la pena proseguire la passeggiata raggiungendo il Colle di San Giusto, magari addentrandosi nel parco tra fioriture mozzafiato, incantevoli giochi cromatici, romantici vialetti e sculture e reperti archeologici che poi si aprono in bellissime terrazze panoramiche a picco sul mare. Sul colle si erge la storica cattedrale di San Giusto vegliata dalla imponente sagoma del castello affacciato sul golfo. Quello di San Giusto non è l'unico castello triestino a specchiarsi nel mare. Il famoso Castello di Miramare, nell'omonima frazione, regala panorami unici tra i più famosi del capoluogo friulano. Unici come quelli che si godono dall'alto di Monte Grisa, dove nel secolo scorso è stato eretto il suggestivo Santuario mariano dalla particolare forma triangolare.

Ma c'è un'altra rinomata frazione che merita di essere visitata durante un weekend romantico tra le bellezze triestine. Si tratta di Opicina ricca di scorci graziosi e dalla cui piazzola dell'Obelisco si dipana la Strada Napoleonica che si snoda per 3,7 chilometri sul ciglione carsico fino alla frazione di Prosecco. Lungo il percorso si possono ammirare splendide vedute di Trieste e del golfo, come quelle che si godono da vedetta Italia a quota 332, facilmente raggiungibile con una piccola deviazione.

Leggi anche:
Trieste, i magici giorni della Barcolana
Trieste: 5 escursioni tra le Falesie di Duino
Trieste, il weekend della Barcolana
Trieste: visite sottomarine nell'area di Miramare
Trieste invasa dagli Instagramers
Trieste tra piccoli bar e caffe' letterari
Trieste crocevia multiculturale

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE


Saperne di più su CUORE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100