Cerca nel sito
San Sepolcro Museo Aboca

Toscana, l'antica tradizione delle piante medicinali

A San Sepolcro, in provincia di Arezzo, l'Aboca Museum proietta il visitatore indietro nei secoli per scoprire i segreti delle erbe

Antico cofanetto medicinale da viaggio
©Aboca Museum
Cofanetto medicinale da viaggio esposto all'Aboca Museum
Vicino al confine con l’Umbria, Sansepolcro è un pittoresco borgo adagiato nella parte orientale della Valtiberina toscana. I più lo conoscono per essere il luogo di nascita e morte del pittore e matematico Piero della Francesca, ma la maggior parte dei visitatori rimane poi piacevolmente sorpresa nello scoprire una cittadina ricca di storia, cultura e tradizioni. Particolarmente affascinante in tal senso è l’Aboca Museum, un originale museo che recupera e tramanda la storia del millenario rapporto dell’uomo con le piante, diffondendo da secoli l’antica tradizione delle piante medicinali attraverso le fonti del passato. Il Museo è ospitato nel rinascimentale Palazzo Bourbon del Monte, in prossimità della Chiesa di San Rocco. 

Leggi anche: San Sepolcro, la meravigliosa sede del museo delle erbe

Ecco dunque svelarsi uno scrigno di tesori formato da preziosi erbari, libri di botanica farmaceutica, antichi mortai, ceramiche e vetrerie. Il visitatore viene condotto in un affascinante viaggio nel passato attraverso la suggestiva e fedele ricostruzione degli antichi laboratori che portano alla scoperta di curiosità, aneddoti e profumi naturali, il tutto intrecciando la storia delle erbe nei secoli. Si passa dall’antica spezieria cinquecentesca alla cella dei veleni fino alla farmacia dell’Ottocento con i medicamenti dell’epoca. Nelle sale espositive si ammirano gli utensili impiegati nelle spezierie per la conservazione e la lavorazione delle erbe medicinali come gli antichi mortai, le bilance, le ceramiche e vetri da farmacia dal XIV al XIX secolo. La principale sala del museo è dedicata al mortaio, il più antico ed insostituibile strumento dello speziale, qui esposto in pregiatissimi esemplari antichi.

Fanno parte della collezione museale anche i più autorevoli erbari antichi appartenenti alla Bibliohteca Antiqua: si tratta di un’importante patrimonio botanico-farmaceutico, che testimonia l’antica scienza delle erbe dal Cinquecento sino ai primi del Novecento. Inoltre l’Aboca Museum svolge un’importante funzione di ricerca storico bibliografica legata al mondo delle erbe medicinali essendo un Centro Studi: vengono infatti organizzati diversi workshop, convegni dal carattere multidisciplinare e mostre temporanee itineranti che ricostruiscono aspetti inediti della cultura delle erbe in epoche e luoghi geografici diversi. Oltre, naturalmente, alle visite guidate dedicate alle scuole.
Saperne di più su TRADIZIONI
Correlati per regione Toscana
  • Toscana, salute e benessere al maschile
    Courtesy of©Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & Spa,

    Toscana, salute e benessere al maschile

    Circondati da paesaggi mozzafiato, i viaggiatori provati dalla quotidianità possono sperimentare trattamenti ad hoc finalizzati a restituire armonia a corpo e mente 
  • Toscana, scoprire Lucca in 5 mosse
    ©iStockphoto

    Toscana, scoprire Lucca in 5 mosse

    Itinerari per andare alla scoperta dei vari volti della città, anche gastronomici
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati