Cerca nel sito
Bologna Museo Ducati 

Bologna: la storia della moto al Museo Ducati

Uno spazio espositivo fortemente ancorato al territorio, collocato all’interno del progetto di Motor Valley, la rete di musei di moto e auto della Regione Emilia Romagna

Sala del Museo Ducati
©Ducati Moto Holding S.p.A.
Bologna, Museo Ducati
Per il quarto anno consecutivo si è aggiudicato il Certificato d’Eccellenza di TripAdvisor, il prestigioso riconoscimento assegnato alle strutture che registrano eccellenti recensioni da parte dei viaggiatori, a conferma della sempre più crescente soddisfazione dei numerosi visitatori dell’esposizione permanente: è il Museo Ducati, ulteriore fiore all’occhiello della casa motociclistica bolognese, che si trova all’interno dell’azienda. La struttura permette di scoprire le origini della Ducati e di ammirare le moto che hanno fatto la storia del motociclismo internazionale. Inaugurato nel 1998, si estende su un’area di circa 850 metri quadri ed è dedicato a oltre mezzo secolo di storia delle competizioni motociclistiche, con il meglio della produzione.

Leggi anche: A BOLOGNA PER RICORDARE GIORGIO MORANDI

Si passa dai manufatti dell’era pre-motociclistica e il famoso Cucciolo, il primo motore realizzato nel 1946, fino alla Desmosedici GP regina del Motomondiale, in un excursus storico organizzato in sette stanze tematiche che gravitano attorno ad un simbolico casco rosso, punto di riferimento della struttura. Le moto da competizione, oltre una quarantina, sono presentate in ordine cronologico, dagli anni Quaranta ad oggi, all’interno di un percorso circolare arricchito da disegni, fotografie, filmati d’epoca, pubblicità e accessori di abbigliamento appartenuti ai piloti. Oltre al recupero della storia aziendale, vengono preparate mostre per scandire le ricorrenze e le vittorie, ma anche eventi ed esposizioni per portare in giro la storia del Museo, o progetti specifici come la realizzazione del dvd della storia Ducati.

Leggi anche: I MELONI PIU' BUONI DEL BOLOGNESE

In aggiunta alla parte museale dello stabilimento, l'organizzazione lavora moltissimo sull’aspetto ludico della storia aziendale attraverso il web: ecco perchè l'utilizzo di video storici, immagini e bozzetti, che vengono trasmessi in chiave comunicativa anche attraverso i principali social network. Nato in occasione della World Ducati Week come strumento di marketing e di pubbliche relazione per promuovere la storia del marchio e per comunicare la forza evocativa delle moto Ducati, il Museo è fortemente ancorato al territorio ed è collocato all’interno del progetto di Motor Valley, la rete di musei di moto e auto della Regione Emilia Romagna. Nel 2012 il Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Emilia Romagna ha dichiarato che il Museo Ducati, insieme all’archivio della Casa motociclistica, sono di interesse storico e culturale tale da farli rientrare nell’elenco dei beni archivistici del territorio.
 
Informazioni
Via Antonio Cavalieri Ducati, 3
40132 Bologna
Tel. 051 6413111
contact_us@ducati.com
Apertura al pubblico
Da lunedì a venerdì visite guidate ore 11.00 e ore 16.00 (compresa visita allo stabilimento). 
Sabato ore 09.30-13.00. Chiuso domenica e festivi
Ingresso Gratuito
Visite guidate: su prenotazione anche in lingua inglese, francese, tedesco e su richiesta specifica anche altre lingue
Servizi aggiuntivi: didattica, multimedia, sala convegni/conferenze, bookshop, bar/ristorante, accesso disabili, possibilità di visitare su richiesta anche l'azienda, giftshop. Si accettano bancomat e carte di credito
Saperne di più su TRADIZIONI
Correlati per regione Emilia Romagna
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati