Cerca nel sito
Poltrona Frau Museum Tolentino Marche

Poltrona Frau e i suoi primi 100 anni

Nelle Marche l'azienda protagonista del design e della cultura dell’eccellenza italiana racconta il suo secolo di storia

Sala del Poltrona Frau Museum<br>
© Poltrona Frau Museum
Interno del Poltrona Frau Museum
Tolentino è un comune delle Marche, in provincia di Macerata, che i più associano al famoso Museo della Caricatura e dell’Umorismo, che promuove la Biennale dell’Umorismo nell’Arte, manifestazione di interesse internazionale a cui partecipano artisti e vignettisti satirici da tutto il mondo. Ma parlare di Tolentino significa anche raccontare storie legate alla tradizione, all’importanza e alla ricchezza delle attività produttive che hanno reso celebri le Marche nel mondo, ovvero la lavorazione delle pelli, del cuoio e della carta. Un nome passato alla storia è quello di Poltrona Frau, fiore all’occhiello italiano nel settore dell’arredamento.

Leggi anche: MARCHE, LA REGIONE PIU' ECOSOSTENIBILE D'ITALIA

Fondata nel 1912 dal cagliaritano Renzo Frau, l’azienda ha iniziato la sua storia con lo storico modello Chester, ancora oggi simbolo della capacità artigianale unica della casa: da allora, oltre a diventare fornitrice della Real Casa, produce poltrone che vanno ad arredare le scenografie teatrali, le case private e i maggiori transatlantici, con inserzioni pubblicate sulle maggiori riviste culturali e di settore. Negli Anni Ottanta Ferdinand Porsche disegna uno dei prodotti più innovativi della storia del design, la chaise longue Antropovarius, mentre l'azienda amplia la propria produzione guardando al mondo automobilistico e Contract. Arrivano numerosi riconoscimenti tra cui il Compasso d’Oro Adi con il tavolo Titano e il Wallpaper Design Award per la categoria Best Domestic Design con la collezione Kennedee. Tutto questo si può  meglio capire con la visita al Poltrona Frau Muesum, lo spazio espositivo aziendale progettato da Michele De Lucchi e ospitato nell'edificio industriale di Poltrona Frau a Tolentino, luogo dell'incontro tra la realtà produttiva e il mondo esterno. I 1400 mq totali custodiscono una collezione di prodotti storici e di documenti originali d'archivio, testimonianze della storia e dell'evoluzione dell'azienda che nel 2012 ha compiuto 100 anni.

Leggi anche: NELLE MARCHE LO SPACCIO DI HOGAN

Ecco quindi viaggiare tra la collezione di arredi che comprende oltre 50 prodotti tra sedute per auditorium ed interni di auto, aerei e yacht,  disegni ed immagini, il tutto correlato da 27 video. Il percorso museale si divide in diverse sezioni. Da "Le parole di Poltrona Frau" e "Il lavoro in Poltrona Frau" si entra nel vivo della storia dell’azienda attraverso il racconto dei "I Ventenni" e "Le Icone di Poltrona Frau", fino all'approfondimento della Contract Division e dell'Interiors in Motion. Una sezione all'interno della Sala Lettura e Caffetteria è dedicata a il "Potere del Marchio di Poltrona Frau". L’ingrediente principe del successo dell'azienda è indubbiamente la pelle, che per le sue caratteristiche inimitabili di qualità, durata, eleganza, morbidezza, tattilità, colore e prestigio rappresenta molto più di una semplice materia di progetto: pelle e cuoio sono infatti icone materiali da utilizzare in quanto simbolo di eleganza e qualità,  che ormai viaggiano dalla terra al cielo.

Informazioni
Poltrona Frau Museum
Via Cristoforo Colombo 62029 Tolentino (MC)
Tel. 0733 909447
http://poltronafraumuseum.it
museum@poltronafrau.it

Apertura al pubblico
Da martedì a venerdì ore 15.30 - 19.30
Sabato 09.00 - 13.00 / 15.30 - 19.30
Ingresso Gratuito

Visite guidate
Solo su appuntamento prenotazione obbligatoria con almeno 24 h di anticipo

Servizi aggiuntivi
Angolo merchandising Atelier Poltrona Frau. La Collezione di Oggetti Gallery – Outlet
Accesso per disabili

*****AVVISO AI LETTORI******  
Segui le news di Turismo.it su Twitter e su Facebook
Saperne di più su TRADIZIONI
Correlati per regione Marche
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati