Cerca nel sito
Mercatini Natale 2014 vacanze viaggi capodanno 2015
Repubblica Ceca viaggi Natale e Capodanno Praga

Natale scaramantico a Praga e dintorni  

In Repubblica Ceca la cena natalizia è associata anche a molte superstizioni che hanno a che fare con l'anno a venire

Mercatino di Natale di Praga<br>
© mercatini-natale.com
Praga, Mercatino di Natale
Paese che vai, usanza che trovi: ancora di più durante il periodo natalizio, è d’obbligo aggiungere. Già, perché se in Italia la celebrazione della notte più attesa dell’anno avviene con sfumature diverse da regione a regione, figuriamoci negli altri paesi d’Europa, pur regnando, ovunque, i magici Mercatini di Natale che allietano grandi e piccoli.

Nella Repubblica Ceca, ad esempio, il 24 dicembre è considerato il “Giorno Generoso”, come dice il nome Stedry den: questo probabilmente è legato all’abbondanza di cibo che viene servito durante la cena, usanza mantenuta da secoli anche dalle famiglie più povere per le quali almeno in questa ricorrenza i piatti devono essere pieni. Come tradizione vuole, è il 24 dicembre che si addobba l’albero con tutta la famiglia con palline in vetro soffiato di Boemia dipinto a mano. Durante il giorno solitamente i cechi digiunano: coloro che non si fanno allettare da tutte le bontà natalizie fino alla sera vedranno passare nel cielo stellato un maialino d’oro, assicurazione di un anno sotto il segno della felicità e della salute.

FOTO: 10 IMPERDIBILI CITTA' DEL NATALE

La cena viene servita dopo il tramonto, all’apparire della prima stella, e il piatto principe è la carpa con e insalata di patate, spesso preceduta o accompagnata da funghi, crauti o zuppa di pesce. La carpa natalizia non viene presa a caso, ma allevata appositamente in laghetti artificiali per poi essere venduta in grandi vasche che si possono trovare sulle strade e sulle piazze delle città qualche giorno prima di Natale, cosa che non succede in nessun altro periodo dell’anno. E’ consuetudine conservare una squama della carpa perché tradizione vuole che porti guadagno l’anno successivo.

FOTO: MENU DI NATALE PER TUTTI I GUSTI

Prima di aprire i regali si dedica il tempo alle predizioni del futuro: tagliando una mela in due il nocciolo deve avere forma di una stella, se invece appare una croce significa malattia o la morte. Con i gusci di noci si fanno delle barchette, mettendovi dentro una candelina: tutte poi vengono fatti galleggiare in una vasca piena d’acqua e il proprietario di quella che attraversa per prima la vasca sarà destinato ad una vita lunga. Se invece il guscio affonda, è segno di sfortuna. A conclusione della cena, dopo un bel dolce, iniziano le canzoni tipiche che accompagnano poi a scartare i regali, messi sotto l’albero da Gesù Bambino, non da Babbo Natale, prima di recarsi in chiesa.

Leggi anche: I LUOGHI PIU' SUGGESTIVI DOVE VIVE BABBO NATALE

Tra le superstizioni più curiose che aleggiano nel mondo ceco c’è quella legata alla tavola che dovrebbe essere apparecchiata per un numero pari di ospiti, perché il numero dispari porterebbe sfortuna e addirittura morte; non dovrebbe essere servito nessun tipo di alcolico durante la cena di Natale e nessuno si dovrebbe alzare fino a che non abbiano terminato tutti i commensali i quali, tra l’altro, si dovrebbero alzare tutti nello stesso momento perché, si dice, che la prima persona a lasciare il tavolo dopo la cena sarà la prima a morire nell’anno nuovo. Mentre si sparecchia, bisognerebbe stare attenti a recuperare ogni avanzo, che siano briciole, lische di pesce o altro, poiché si devono interrare attorno agli alberi per assicurarsi che porteranno nuovi frutti. Credenze o meno, sicuramente le celebrazioni per il Natale sono molto sentite, in Repubblica Ceca come in ogni altra parte del mondo.

Leggi anche: REPUBBLICA CECA, PARADISO DEL NORDIC WALKING

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Turismo.it su Twitter e su Facebook
Saperne di più su Mercatini Natale 2014 vacanze viaggi capodanno 2015
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati