Cerca nel sito
Mercatini Natale 2014 vacanze viaggi capodanno 2015
Natale in Umbria Orvieto Presepe nel Pozzo della Cava 2014

Orvieto, città del Natale con il Presepe nel Pozzo

La città umbra si conferma destinazione perfetta per il Natale: con la 26ma edizione del famoso presepe sotterraneo quest'anno si va in Palestina con San Francesco d’Assisi

Presepe Orvieto<br>
© Pozzo della Cava
Natività del Pozzo della Cava
Da diverso tempo è considerato uno dei presepi più originali e suggestivi di tutta Italia, e non è un caso che sia diventato tra le principali attrazioni del Natale umbro. Il Presepe nel Pozzo, giunto alla sua 26 esima edizione, è pronto a svelarsi in tutta la sua suggestione dal 23 dicembre all'11 gennaio nel Pozzo della Cava di Orvieto. Innanzi tutto la sua location particolare, nella grande grotta di origine etrusca, lo rende un originale presepe sotterraneo. L'affascinante cavità è alta 14 metri e permette al visitatore di muoversi lungo un percorso elicoidale che entra dal basso ed esce dall'alto, offrendo cosi la possibilità di osservare la Natività da varie angolazioni.

Leggi anche: GENOVA, IL TRIONFO DEI PRESEPI ARTISTICI

Poi non vanno sottovalutate le altre ricchezze del sito, ovvero i ritrovamenti etruschi, medievali e rinascimentali che si alternano ai diorami e alle installazioni che introducono al tema del presepe. Altra caratteristica fondamentale sono i realistici personaggi meccanici a grandezza naturale, veri automi di dimensioni umani realizzati da artisti degli effetti speciali. Ad accrescere ulteriormente l'interesse per questa attrazione è il fatto che ogni anno Il Presepe nel Pozzo propone un tema diverso, in una mescolanza di testi sacri e tradizioni, verità storiche e miti senza tempo.

Leggi anche: A NAPOLI LA GRANDE MAGIA DEL PRESEPE

Lo scorso anno ci fu grande apprezzamento per l'inaugurazione del filone delle "narrazioni", mentre l'edizione targata 2014 ha come filo conduttore la storia del primo presepe vivente, quello realizzato nelle campagne di Greccio da San Francesco d'Assisi nel 1223. Questa narrazione, condita da qualche flashback della Palestina dell'anno zero, accompagna il visitatore verso la Natività, nell'ultima grande grotta del percorso archeologico: si segue il santo frate nella sua avventura di misticismo e povertà e nella sua ricerca di aiuti da parte di alcuni nobili del posto fino ad arrivare nella Betlemme di oltre duemila anni fa. Pur trattandosi di una vicenda ambientata nel Medioevo è assai precisa la ricostruzione storica di usi e costumi al tempo di Gesù, il che rende ancora più suggestiva l'atmosfera, con il confronto delle due epoche in cui viene evidenziato il messaggio comune di spiritualità.

Leggi anche: I PIU' BEI PRESEPI D'ITALIA

Visitare il Pozzo della Cava significa intraprendere un percorso sotterraneo nel cuore antico del quartiere medievale di Orvieto attraverso nove grotte ricche di ritrovamenti archeologici: sfilano uno dopo l'altro la Fornace, che ospitava gli ambienti di lavoro ed il forno di un laboratorio medievale di ceramica; i Butti, piccoli pozzi usati per i rifiuti; la Tomba, il giaciglio di una tomba etrusca riadattato nel medioevo per costruire uno strumento per la lavorazione dei tessuti; il Pozzo della Cava, un enorme foro nel tufo di 36 metri di profondità per attingere l'acqua sorgiva; la Cisterna, uno scavo per la raccolta dell'acqua piovana dai tetti delle abitazioni; la Cantina, un locale sotterraneo medievale usato per produrre e conservare il vino; la Muffola, ovvero i resti di una piccola fornace; il Pilastro di Tufo, uno dei grandi piloni della fondamenta della torre medievale; la Necropoli Rupestre con alcune sepolture etrusche; la Cava, un enorme grotta trasformata in cava di tufo; il Pozzo Numero 2 e infine il Cunicolo, una classica canalizzazione etrusca per convogliare le acque verso i punti di raccolta. Se a tutto questo si aggiunge anche uno dei presepi più belli d'Italia, allora il Natale acquista ancora più fascino e suggestioni.

FOTO: LE 10 PIU' SUGGESTIVE CITTA' DEL NATALE

*****AVVISO AI LETTORI******  
Segui le news di Turismo.it su Twitter e su Facebook 
Saperne di più su Mercatini Natale 2014 vacanze viaggi capodanno 2015
Correlati per regione Umbria
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati