Cerca nel sito
Lagostina outlet

Piemonte, il meglio delle pentole a pressione Made in Italy

A Omegna la fabbrica della Lagostina vanta una storia di crescenti successi: scopriamo dove acquistare i prodotti a metà prezzo

Lagostina pentola a pressione
© Lagostina.it
Pentola a pressione della Lagostina
Il lago d’Orta, da molti considerato il più romantico d’Italia, è uno specchio d’acqua di origine glaciale che offre suggestivi scorci paesaggistici nei quali si incastonano diversi paesi che si rincorrono lungo l’itinerario della provincia del Verbano Cusio Ossola. (Scopriamo insieme Orta San Giulio in chiave romantica)



Qui si trova anche Omegna, graziosa cittadina che, specchiandosi nelle sue acque e circondata dai monti sullo sfondo, è capace di offrire suggestioni uniche. grazie anche ai ritmi pacati di un tempo che ne caratterizzano l’atmosfera. Tra strade, piazzette, botteghe, gli eleganti palazzi nobiliari e le chiese antiche come quella di Sant’Ambrogio c’è l’imbarazzo della scelta per quel che riguarda i percorsi turistici. Anche perché con la complicità il lago dalle altre innumerevoli attrazioni non mancano le più diverse possibilità di svago. Chi, poi, è amante dello shopping, sicuramente sa che ad Omegna la possibilità di fare acquisti è alla portata di tutti, vista anche la vocazione industriale della zona. La produzione delle industrie qui è specializzata soprattutto nel ramo del casalingo, ecco dunque che non manca l’occasione di trovare negozi specializzati nelle città ma anche spacci aziendali dei migliori prodotti realizzati a prezzi di fabbrica. E’ il caso della Lagostina che, azienda leader nella produzione di pentole a pressione, posate ed altri utensili da cucina, ha il suo spaccio storico in Via IV Novembre 37, dove si possono trovare tanti prodotti Lagostina e Tefal con sconti a partire dal 50% sulla seconda scelta. Via libera, dunque, agli acquisti eccezioni per quel che riguarda la sfera delle padelle ma anche di piccoli elettrodomestici.



L'azienda è stata fondata nel 1901 ad Omegna da Carlo Lagostina e dal figlio Emilio, che rilevarono una fabbrica per produrre ferro stagnato. Con la prematura scomparsa del padre, il giovane Emilio si trova da solo alla guida della nuova impresa, la cui crescita viene portata avanti con coraggio e dedizione anche durante la guerra. Con la figura di Massimo Lagostina, nipote di Emilio, viene introdotto l’acciaio inossidabile, nuovo materiale puro, bello, igienico, splendente, resistente alla corrosione e duraturo nel tempo. Dopo un periodo di difficoltà ecco che, nel 1933, Lagostina diventa prima in Italia e tra le prime in Europa e nel mondo per la produzione di tegami in acciaio inossidabile. Nel 1934 nasce il pentolame “Casa Mia”. Con l’entrata dell’Italia di nuovo in guerra la fabbrica converte la sua produzione in materiale bellico. Una svolta sociale avviene nel 1948  alla morte di Emilio, quando è nominata Presidente sua moglie Adele: una donna alla guida di un’azienda leader in continua crescita era, all’epoca, un fatto piuttosto raro. Altra svolta arriva nel biennio 1956-57, quando nasce il famoso fondo Thermoplan® che verrà poi utilizzato fino agli anni 2000. Si dice addio al ferro stagnato con una totale riconversione all’acciaio inossidabile e la produzione si apre oltre i confini europei, arrivando anche in Venezuela, in Canada ed in Israele. Ed ecco che appare sul mercato un prodotto rivoluzionario, ovvero la pentola a pressione, ed inizia l’era della pubblicità, con il famoso omino brontolone che diventa protagonista di uno dei caroselli più amati di sempre, La Linea. 



Negli Anni Settanta Lagostina avvia un processo di diversificazione delle linee di prodotto cercando di soddisfare le esigenze dei diversi canali distributivi. Alla linea “Classico”  e  alla “Moon Line®”, di posizionamento più alto, l’azienda affianca quella più economica “Cadette”, destinata al canale di massa. Il mercato si apre anche al Giappone, a Taiwan e al Sud Est Asiatico. I prodotti si perfezionano nelle tecnologie e si caratterizzano anche per estetica, ergonomia e originalità. Arriva nel 1986 un altro prodotto icona: la Pastaiola ®, la pentola per cuocere e scolare la pasta. E ancora  Slippy, la prima padella in acciaio inossidabile rivestita internamente con antiaderente, Modia,  la prima linea di “Accademia Lagostina” firmata Giugiaro, che con il marchio Lagostina condivide il concetto funzionalista di oggetti belli da vedere e utili nel quotidiano. Dopo anni di continua evoluzione, nel 2014 l’azienda inizia un nuovo percorso che parte da uno storico cambio del marchio e prosegue con una nuova strategia e piattaforma di marca, di ampio respiro internazionale, consolidando sempre di più l’essenza di Lagostina, ossia il gusto della condivisione e della convivialità intorno alla tavola e “Il piacere italiano di fare buona cucina”, unitamente alla costante attenzione per la qualità dei materiali, l’affidabilità delle prestazioni e lo stile italiano fatto di eleganza e semplicità. Un altro vanto italiano che ha varcato i confini internazionali e che è arrivato anche al museo: una pentola di acciaio inossidabile disegnata da Adriano e Massimo Lagostina è esposta infatti al MoMa, Museo d'arte moderna di New York.
 
Saperne di più su SHOPPING
Correlati per regione Piemonte
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati