Cerca nel sito
California location film Venom Embarcadero Golden Gate Bay San Francisco

Venom semina il panico nelle strade di San Francisco

L'iconica città californiana è il teatro delle avventure del simbionte nato sulle pagine dell'Uomo Ragno e interpretato da Tom Hardy.

Warner Bros.
Warner Bros.
Warner Bros.
Spider-man a Berlino, Aquaman in Islanda, il Doctor Strange in Nepal… non è la prima volta che i supereroi - di Marvel e DC Comics - mostrano un certo buon gusto per le location scelte per i loro combattimenti e apparizioni. E per una volta, dovendo scegliere una città nord americana, va riconosciuto il merito del Venom di Ruben Fleischer (Benvenuti a Zombieland, Gangster Squad) di non averci riproposto le solite New York o Gotham city di Avengers o Batman vari… È infatti nella suggestiva e movimentata San Francisco, sulla West Coast, che si svolgono le avventure di questo antieroe, interpretato dall'attesissimo e muscolare Tom Hardy.

Consigli.it per voi: Tom Hardy, dieci film per riscoprire la star di Venom e Mad Max

Si parla del giornalista investigativo Eddie Brock, licenziato dal proprio giornale dopo l'ennesima intervista sopra le righe… In questo caso a Carlton Drake, capo della Life Foundation al lavoro su tre dei quattro organismi recuperati da un'astronave in missione esplorativa nello spazio alla riceva di nuovi mondi abitabili. Al centro delle ricerche, l'ossessione di preparare l'umanità all'inevitabile collasso ecologico della Terra, anche attraverso esperimenti illegali sui vagabondi cittadini, uccisi dai simbionti alieni nei vari test. A seguito di un nuovo tentativo di indagine, Brock viene 'posseduto' da uno di questi simbionti, iniziando a rivelare poteri e caratteristiche uniche, che potranno tornargli utili nel prosieguo della missione… per sopravvivere o scoprire la verità!

Sin dalle immagini dei suoi primi servizi, vediamo il nostro Eddie nelle strade di San Francisco - e non solo - a raccontare di senzatetto e altri problemi cittadini, anche se la prima uscita romantica con la sua bella (Michelle Williams) è in un caffè dalle parti dell'Embarcadero dal quale si può ammirare la splendida vista notturna del Bay Bridge tra San Francisco e Oakland. La città dei ponti - impossibile non citare o riconoscere il leggendario Golden Gate - non è stata la sola location del film, che dal 23 ottobre 2017 ha piazzato le macchine da presa anche ad Atlanta (dove è stato ricostruito un villaggio malese) e New York, ma sicuramente la principale… non a caso, ultimamente è stata anche la preferita dalle produzioni di Ant-Man & the Wasp e del prossimo venturo Bumblebee!

E se proprio dall'altra parte della baia, sulla Hawk Hill di Marin County, vediamo stagliarsi la colossale e opprimente presenza della sede della malvagia Fondazione - ovviamente realizzata in CGI e i cui interni sono stati girati nella lobby del palazzo della American Cancer Society building di Atlanta - tra il 16 e il 26 gennaio, quindi, Tom, Michelle & Co. si sono aggirati abbondantemente tra Russian Hill, North Beach (tra Taylor Street, Kearny, Vallejo, Broadway e Columbus, svoltando su Filbert), Chinatown, The Tenderloin (al pub Edinburgh Castle at tra Geary St. e Larkin), di nuovo l'Embarcadero e il Financial District. Soprattutto per alcune scene d'azione molto spettacolari e per l'inseguimento con il quale attraversiamo molte delle inconfondibili strade del tessuto urbano di Frisco, su tutte la Bullitt Hill (così chiamata per le scene ivi girate da Steve Mc Queen nel film omonimo). "Abbiamo fatto tutto quello che abbiamo potuto e nel maggior numero possibile di strade disponibili, anche in città come Atlanta - sono state le parole del car coordinator Sean Ryan, molto esplicative… - Ma per le colline non puoi andare altrove. Solo a San Francisco c'è quel panorama e quegli sfondi!".
 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100