Cerca nel sito
Berna viaggi svizzera informazioni utili

Svizzera, 5 consigli per un weekend a Berna

La capitale svizzera offre tante opportunità di visita: cosa sapere

Panorama di Berna
©iStockphoto
Berna veduta
COME ARRIVARE  L’aeroporto Bern Airport è situato a soli dieci chilometri circa dal centro città ma è uno scalo locale di dimensioni ridotte rispetto a quelli internazionali di Ginevra e Zurigo. Le città che sono collegate a Berna sono Monaco di Baviera, Parigi, Palma di Maiorca, Londra, Berlino, Madrid, Manchester, Brindisi, Milano e Roma, con voli spesso stagionali. La stazione centrale dei treni, invece, è grandissima e situata nel centro storico, perfetto per raggiungere le maggiori attrazioni turistiche. I treni in partenza da Milano arrivano a Berna in poco meno di tre ore.

In Svizzera scopri anche Gstaad

DA VEDERE Dalla stazione ferroviaria, nella Old Town ci si dirige verso la Spittalgasse dove si trova la Church of the Holy Ghosts, una chiesa duecentesca rimaneggiata più volte nel corso dei secoli che ospita un gigantesco organo, oltre alla torre che regala uno splendido panorama.  Il Kunstmuseum è conosciuto anche come Museum of Fine Arts, ospita opere di artisti di calibro internazionale tra le quali spicca quella del pittore svizzero Ferdinand Hoedler. La Prison Tower (Kafighum) è la torre delle Prigioni, costruzione medievale del 1200 che oggi è parte del patrimonio dell'Unesco. Bundesplatz è la piazza dove sorge il Federal Building, chiamato Bundeshaus, cioè il Parlamento della città. Andando verso Theatreplassen si incontra lo Schutzebrunner, una delle fontane medievali disseminate per tutta Berna, e poi la Kindlfresserbrunner. Uno dei monumenti più famosi è la Torre dell’Orologio, chiamata anche Zytglogge, in origine la prima porta occidentale di Berna. Immancabile la tappa alla casa di Albert Einstein (Einsteinhaus) e quella a Munsterplatz, dove sorge la Cattedrale di Berna. Dedicata a Vincenzo di Saragozza, ha una struttura imponente con i suoi 100 metri di altezza. Uno dei quartieri più caratteristici di Berna è il Matte, grazie alle sue case medievali ancora presenti. In passato si trattava del quartiere di artigiani e lavoratori portuali, mentre ora è diventato una delle zone più alla moda della città. 

Leggi anche: Berna, il festival della montagna

COSA COMPRARE Berna, con i suoi 6 km di portici, offre uno dei più lunghi percorsi al coperto in Europa per fare acquisti. Nella città svizzera si può trovare qualunque cosa, dalla boutique alla moda, alla bigiotteria raffinata, al mercato tradizionale o al semplice negozio di articoli di seconda mano, ai piccoli e grandi centri commerciali.

COSA SAPERE Il Paul Klee Center è un’opera realizzata da Renzo Piano, vero capolavoro architettonico: inaugurato nel 2005, è dedicato alla persona, alla vita e all'opera di Paul Klee ed ospita la più grande collezione al mondo di opere di Klee, uno degli artisti più importanti del XX secolo. Per darle l'attenzione che merita si deve pensare di dedicarle almeno mezza giornata di visita.

CURIOSITA’ Lungo Marktgasse è possibile ammirare le fontane, tutte con motivi decorativi sulla colonna e una statua colorata sulla cima. E’ impossibile trovarne una uguale all’altra. Sono costruite in corrispondenza dei vecchi pozzi cittadini e Berna ne conta addirittura più di 100.  


Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Svizzera
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100