Cerca nel sito
Irlanda viaggi Galway cosa vedere 

Scoprire Galway Capitale Europea della Cultura 2020

Informazioni utili per scoprire la bella e vivace città medievale irlandese

Veduta notturna del centro
©iStockphoto
 Galway, strada del centro di notte
COME ARRIVARE
Non ci sono voli per Galway diretti dall’Italia. L’unica alternativa è quella di ripiegare su altri aeroporti irlandesi limitrofi. Ad esempio c’è un volo diretto a Knock, servito da Ryanair, dallo scalo di Bergamo Orio al Serio. Altre possibilità le offrono la città di Kerry o Shannon, raggiungibili però con scali a Londra o Francoforte. Da Dublino Galway si raggiunge in circa due ore e trenta di auto passando per l’autostrada M6 o anche in treno in un paio d’ore. 

Leggi anche: Irlanda del Nord, consigli per un weekend a Belfast

COSA VEDERE
Chi gira per le strade di Galway incontra il Lynch’s Castle, la lussuosa dimora, fortezza del XIV secolo, che oggi ospita la sede della banca Allied Irish Bank (AIB). E arriva verso il porto per ammirare lo Spanish Arch, chiamato così per la numerosa presenza di navi spagnole in epoca mercantile. Da non perdere  la Saint Nicholas Church, la più grande chiesa medievale fondata nel 1320 dedicata a San Nicola e la moderna Cathedral of Our Lady Assumed into Heaven datata 1965. Un’altra attività da non perdere è la crociera sul lago Corrib, con i traghetti che partono da WoodQuay, in centro città. Il vecchio mercato si tiene ogni sabato mattina all’ombra secolare della Chiesa di St. Nicholas: qui si respira tutta l’atmosfera autentica della città. Chi è in cerca di un po’ di verde dovrà fare tappa all’Eyre Square o al Kennedy Park. Vanno segnalati poi il Nora Barnacle Museum, la casa della moglie di James Joyce e il Salmon Weir, dove si possono vedere i salmoni guizzare durante i mesi estivi. Il City Museum è un edificio ampio e moderno sulle rive del fiume Corrib che ospita una serie di mostre permanenti sulla storia di Galway, mentre al National Aquarium si può avere una visione completa del mondo marino locale con interessanti presentazioni dal vivo. A breve distanza dalla città il Dunguaire Castle è uno dei castelli più fotografati d’Irlanda: adagiato su un piccolo promontorio della costa meridionale della baia di Galway, ben restaurato, si visita in pochissimo tempo. Una delle stanze presenta un arredamento del 1500, un’altra invece è stata adibita esclusivamente a banchetti medievali, che si tengono ogni sera da metà aprile a metà ottobre.

COSA COMPRARE
A Galway si incontrano diversi negozi di souvenir che vendono i tipici articoli irlandesi. Tra tutti vale la pena acquistare il claddagh ring, l’anello di fidanzamento formato da due mani che sorreggono un cuore con una corona.  

DA SAPERE
Galway è nota anche come City of Equals (città d’eguali) per la promozione del rispetto e della comprensione. E’ una città giovane perché la sua popolazione è composta per un quarto da studenti e  l’atmosfera che vi si respira è sempre colta e contemporanea. E’ il luogo ideale per un tuffo nella vera cultura irlandese. 

CURIOSITA’
La passeggiata lungo la Salthill Promenade si rivela un’esperienza dall’atmosfera unica. Con la sua posizione proprio sull’oceano Atlantico, Galway offre suggestioni infinite e non è da meno il rione marittimo di Salthill. Qui gli abitanti passeggiano per 2 km lungo il mare e si concedono anche una nuotata. La tradizione impone di calciare il muro al termine della passeggiata per ingraziarsi la fortuna.


Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati