Cerca nel sito
maya 2012 fine del mondo tikal piramide teschi

Misteriose rovine Maya: imperdibile Tikal

In Guatemala si trova uno dei più interessanti siti archeologici Maya: Tikal e il suo misterioso "Tempio dei Teschi"

Piramide Maya Tikal Guatemala
©Thinkstock
Le tante rovine delle città maya sparse nel Centroamerica appassionano da sempre scienziati, archeologi, viaggiatori e appassionati di una delle civiltà più "esoteriche" del mondo. E' di oggi la notizia di un ritrovamento davvero speciale da parte di un gruppo di scienziati che ritiene di aver individuato la mitica 'Citta' bianca' o 'Citta' perduta' dei Maya che si troverebbe nella giungla della Mosquitia, in Honduras, sepolta sotto alberi alti almeno 75 metri. Approfondisci: trovata in Honduras la Città bianca dei Maya.

Un'altra scoperta che sta facendo discutere molto, soprattutto perchè legata alla fatidica profezia della fine del mondo, è quella di un calendario maya in Guatemala che si rivela essere il più antico in assoluto e che posticiperebbe di molto la presunta fine del mondo calcolata con il calendario canonico Maya per dicembre 2012. Approfondisci:  scoperto il pià antico calendario Maya

Sempre in Guatemala, un luogo interessantissimo e imperdibile per i patiti dei Maya è Tikal, sito protetto dall'Unesco come patrimonio mondiale dell'umanità. Si trova nel dipartimento di Petén. Immerse in un parco nazionale di 550 chilometri quadrati sono le rovine dell'antica città maya il cui complesso centrale si estende su un’area di 16 chilometri quadrati. All'interno sorgono più di 4.000 strutture, più o meno conservate. Tra Tempi e sentieri si arriva alla zona più misteriosa dell'intero sito, l'Acropolis Central, ovvero un intricato labirinto da molti ritenuto un palazzo residenziale. Dalla Gran Plaza verso sud si arriva all’Acropolis del Sur, dominata dal Tempio V, da cui si scorge la Plaza de los Siete Templos, la “Piazza dei Sette Templi”, contraddistinta dai sette piccoli edifici tutti risalenti al tardo periodo classico. Ma non finisce qui. Sempre immerse nella folta vegetazione della foresta pluviale tra scimmie urlatrici e giaguari ci sono le 38 strutture de El Mundo Perdido dove spicca un’enorme piramide al centro, denominata Templo de las Calaveras, il “Tempio dei Teschi”, che presenta una peculiarità incredibile: le 4 facciate hanno esattamente 4 stili diversi ma alcune gallerie scavate dagli archeologi al suo interno hanno rivelato l’esistenza di quattro piramidi dello stesso tipo al di sotto la facciata esterna.

TRE IMPERDIBILI LIBRI SU MAYA 2012

SULLA STRADA DEL MONDO MAYA

FINE DEL MONDO SMENTITA DALLA NASA

LA FINE DEL MONDO PUO' ATTENDERE: ECCO PERCHE'

SCOPERTO IL PIU' ANTICO CALENDARIO MAYA


PREVISIONI MAYA E ALLINEAMENTO PLANETARIO DEL 20 MAGGIO 2012

21 DICEMBRE 2012: SARA' LA FINE DEL MONDO ?

Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Messico
Seguici su:
Black Friday
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati