Cerca nel sito
Olanda Kinderdijk in bicicletta

L'Olanda dei mulini si scopre in bicicletta

Panorami tra acqua e cielo caratterizzano la zona di Kinderdijk

Mulino a vento al tramonto
©iStockphoto
Kinderdjik, mulino a vento
Tra le figure più iconiche dell’Olanda ci sono i mulini a vento e le biciclette. Se poi i due simboli si uniscono insieme vale la pena intraprendere un percorso di 42 chilometri da percorrere sulle due ruote che porta alla scoperta dell’Olanda più autentica. Si tratta dell’itinerario lungo i 19 mulini di Kinderdijk, una località olandese che si trova nei dintorni di Dordrecht, la città più antica dei Paesi Bassi, in un meraviglioso ambiente ricco d’acqua. Patrimonio dell’Unesco dal 1997, i mulini furono costruiti allo scopo di mantenere asciutto il bassopiano Alblasserwaard. Sono stati eretti uno di fronte all’altro, divisi da numerosi corsi d’acqua, argini e chiuse che sfruttano l’acqua a proprio vantaggio da centinaia di anni. I mulini museo si possono visitare al loro interno e presso il centro visitatori Bezoekerscentrum Wisboomgemaal è possibile guardare un documentario.

Leggi anche: Olanda, i mulini dell'Unesco a 15 chilometri da Rotterdam

Nel laboratorio  le guide spiegano ai gruppi di visitatori il funzionamento e le modalità di manutenzione dei mulini. La pista ciclabile inizia dal grazioso villaggio di Alblasserdam e da lì si pedala attraverso i 19 affascinanti mulini a vento. Il bellissimo e vasto panorama dei polder racconta la storia di questa regione unica dei Paesi Bassi dove i mulini ancora permettono agli olandesi di vivere sotto il livello del mare. Se poi la stanchezza si fa sentire non c’è bisogno di dover affrontare tutta la pedalata del ritorno: si possono infatti utilizzare i comodi battelli elettrici di Kinderdijk e fare una mini crociera di 30 minuti per godere del caratteristico paesaggio circostante. Ripresa la bicicletta attraverso i villaggi di Groot-Ammers, Bleskensgraaf e Oud-Ablas si torna poi al punto di partenza. Il panorama di questo percorso comprende, oltre ai mulini a vento, anche fattorie secoli e grandi estinzioni di campi. Il tutto sempre con l’acqua come comune denominatore, grazie ai tanti canali e fossati.

Scopri di più sull'Olanda con STILE.IT

La zona di Kinderdijk, oltre alla bella città di Dordrecht, non è distante da Rotterdam, entrambe interessanti destinazioni da visitare. La prima è ricca di monumenti e musei e caratterizzata da magazzini antichi di secoli, con le vie commerciali niente di attività in ricordo del fiorente passato; la seconda attrae per i suoi tanti volti, essendo una dinamica città portuale, un destinazione perfetta per il divertimento, un’elegante meta per lo shopping ma anche città degli artisti vantando un’architettura invidiata da tutto il mondo. Altra meta consigliata nei dintorni è il Parco Nazionale De Biesbosch, un eccezionale bacino d'acqua dolce caratterizzato da fenomeni di marea e popolato da una flora e da una fauna straordinarie.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100