Cerca nel sito
Birmania crociera sul fiume Irrawaddy

La Birmania lungo il fiume Irrawaddy: 5 cose da sapere prima di partire

E' il fiume più grande del paese e regala spettacolari scorci che si possono scoprire con suggestive crociere

Templi in Birmania
©iStockphoto
Scorcio dal fiume Irrawaddy
PERCHE’ ANDARE “Il suo vento diafano, le sue linee cristalline, le sue perle brillanti che risalgono dalle profondità e, in superficie, dei globuli riflettono il colore azzurro del cielo”: cosi lo scrittore tedesco Herman Hesse descrive nel suo capolavoro Siddhartha la bellezza delle acque del fiume Irrawaddy, che scorre per quasi tutto il suo percorso in Birmania. Si tratta di un mitico fiume che nasce sull’Himalaya e si getta nel’Oceano Indiano. Chiamato Fiume Madre è navigabile a bordo di numerose imbarcazioni, tra cui la celebre Road To Mandalay d’Oriente Express, 43 cabine distribuite su 100 metri di lunghezza. Seguendo il corso dell’Irrawaddy si scopre la via reale di una Birmania segreta tra miniere di giada e rubini, piantagioni e foreste popolate da animali selvaggi e si entra in contatto con circa settanta etnie. 

DA NON PERDERE Mandalay, ultima capitale del regno indipendente di Birmania, è il centro culturale e religioso del buddismo con i suoi numerosi monasteri e le sue 700 pagode. Celebri sono la Pagoda Mahamuni con il suo venerato Buddha ricoperto da foglie d’oro, le botteghe d’artigianato con sculture di legno e arazzi e il mercatino di pietre preziose. Vale la pena una visita alla Pagoda Kuthodaw e al Monastero d’Oro di Shwenandaw, l’unica testimonianza dell’ottocentesco Palazzo Reale. Ad Amarapura si trova il Monastero Mahagandayon, da cui si può arrivare a piedi fino al Ponte U Bein per ammirare le luci del tramonto sul lago. La misteriosa cittadella di Bagan, 240 chilometri oltre, ospita più di 220 templi e pagode. Dopo aver visitato il mercato di Nyaung Oo la tappa principale è la parte antica di Bagan, la più vasta aera archeologica della Birmania. La Pagoda Shwezigon risale al Xi secolo ma è il Tempio di Ananda il vero gioiello della cittadina, dedicato al cugino e discepolo del Buddha, con la sua struttura che ricorda molto i templi induisti. Il villaggio di Myinkaba è famoso per l’artigianato tradizionale in lacca e legno. Altre attrazioni da non perdere sono i templi di Gu Byaukgyi, Manuha e Nan Paya, lo stupa di Myazedi e la “Pietra di Rosetta”, una lapide del XII secolo scritta in quattro lingue diverse che ha permesso la decifrazione delle antiche lingue birmane.

Leggi anche: LE BELLEZZE DEL MYANMAR IN CROCIERA

CON CHI ANDARE Con Carreblu Travel si viaggia 8 giorni/7 notti con tariffe che partono da 2135 euro. Le quote comprendono i voli domestici, la sistemazione in camera doppia negli alberghi e in cabina, la pensione completa, trasferimenti e visite, ingressi a monumenti e zone archeologiche, assicurazione e tasse. Il viaggio proposto da Mikrotour Travel è di 10 giorni/ 7 notti a partire da 4890 euro inclusi anche i voli dall’Italia. 

COSA PORTARE Per chi viaggia in inverno deve prevedere per il nord e le città collinari vestiti di mezza stagione, leggeri per il giorno, una giacca e un maglione per la sera, berretto e sciarpa per le sere più fredde; per il sud e Yangon, vestiti leggeri, una felpa leggera per la sera, un foulard per la brezza, ma anche una giacca leggera o un maglioncino per la sera. Chi programma escursioni sull’Himalaya deve aggiungere vestiti caldi da montagna e attrezzatura per il trekking. In estate vanno bene vestiti leggerissimi, in fibra naturale, impermeabile leggero o ombrello, scarpe comode.

CURIOSITA’ La sorgente del fiume si trova a 5811 metri s.l.m., sul ghiacciaio omonimo. In questo tratto non è navigabile a causa della presenza delle numerose cascate che arrivano anche a superare i 100 metri, scorre con alveo stretto incastonato tra i cordoni morenici dell'Himalaya e riceve diversi fiumi che ne accrescono la portata media.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Birmania
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati