Cerca nel sito
Festival Halloween 2016 irlanda Banks of Foyle Halloween Carnival

In Irlanda la più lunga festa di Halloween in Europa

5 giorni di follia sfrenata tra musica, divertimento e mostruosi travestimenti con il Foyle Halloween Carnival

Banks of Foyle Halloween Carnival
Courtesy of©Turismo irlandese
Banks of Foyle Halloween Carnival
Halloween è sempre più vicino. Il mondo intero si prepara ad accoglierlo con mostruosi allestimenti che colorano d’arancio, tra zucche e streghe, le città di ogni dove. Sebbene per molti questa festa abbia un senso se associata agli Stati Uniti là dove si vive in maniera festaiola ed esagerata, in realtà le sue origini conducono alla volta dell'Irlanda. Ebbene sì, non c'è bisogno di volare lontano perché la verde isola è pronta a emozionare e, perché no, a spaventare, con appuntamenti degni di nota.
 
Forse non tutti lo sanno ma Halloween ha origini piuttosto antiche: risale, infatti, a circa 2000 anni fa e rimanda all’antica festa di Samhain. Ebbene sì, gli antenati pagani consideravano il 31 ottobre l'ultimo giorno dell'anno, la notte in cui i morti si mescolavano con i vivi e tornavano nelle loro vecchie case motivo per cui si accendevano falò durante i quali si indossavano maschere al fine di allontanare gli spiriti maligni. 

LEGGI ANCHE I LUOGHI DEL TERRORE: LE CASE STREGATE PIU' SPAVENTOSE D'AMERICA
 
Tra leggenda e realtà, la mente non può che soffermarsi su Derry~Londonderry, una città che è leggenda e merita sì di essere vista ma, soprattutto, vissuta. L’evento che richiama l’attenzione dei turisti è, senza ombra di dubbio, il Banks of Foyle Halloween Carnival, la più grande festa di Halloween d’Europa. Quest’anno è magico in quanto si celebra il trentennale della manifestazione: per 5 giorni, dal 27 al 31 ottobre, la famosa città murata assumerà una vesta completamente diversa.
 
La giornata giusta inizia con una ricca dose di energia e, perché no, dolcezza. Appuntamento alla Legenderry Warehouse di Guildhall Street per bere un ottimo caffè accompagnato da pasticcini e, una volta fatto il pieno di zuccheri via, ci si mette in marcia. Il pretesto di Halloween è quello giusto per conoscere al meglio il suo contenitore: l’attenzione dunque si focalizza sul Museum of Free Derry là dove, a mettersi in mostra, è la storia di Derry-Londonderry. 
 
È poi giunto il momento di misurarsi con macabri intrattenimenti con il Little Horror’s Halloween Festival: un ricco calendario porta in scena spettacoli teatrali, narrazioni, cinema e musica per giovani, bambini e la celebrazione del “Trick or Treat!” ovvero “Dolcetto o Scherzetto”, dedicato alle produzioni locali, con degustazioni, dimostrazioni ed itinerari enogastronomici.
 
Dalle 12.00 del 28 ottobre e fino alle 22.00 del 31 ottobre, è possibile invece visitare l’Haunted Harvest Market. Molto più che una semplice occasione di fare acquisti e degustare i prodotti dei produttori locali. Il divertimento, infatti, è garantito da spettacoli, performance artistiche e istallazioni luminose.
 
Prima di catapultarsi nel più sfrenato dei divertimenti, al tramonto vale la pena lasciarsi prendere dal romanticismo e dirigersi verso il Peace Bridge il ponte che, con le sue linee sinuose ed eleganti, permette di osservare il maestoso Foyle che si incontra con l'eponimo Lough Foyle a nord. Al calar della sera ecco che l’atmosfera si fa macabra. Sembra carnevale in quanto tutti si mascherano ora da strega ora da vampiro ora da personaggi stravaganti pronti a prendere parte a uno dei tanti eventi proposti.

LEGGI ANCHE LE PIU' BELLE TRADIZIONI DI HALLOWEEN NEL MONDO
 
L’appuntamento con “Awakening the Walls” è a dir poco spettacolare: dalle 18.00 alle 20.00, per due serate, si risveglieranno i fantasmi delle storiche mura della città, con un’animazione “soprannaturale” fatta di luci, fuochi, sculture, musica e spettacoli. L’evento più importante è però la sfilata in costume “Out of this World” che avrà luogo il  31 ottobre giorno in cui, secondo la tradizione, i morti si risvegliano e i due mondi si incontrano. 
 
Camminando per le strade non sarà cosa rara incontrare personaggi vestiti con costumi raccapriccianti, mangiatori di fuoco, zucche etc. che si dimenano al ritmo di danza. La festa procederà attraverso le strade, illuminate da suggestive lanterne, per poi concludersi letteralmente con i botti, ovvero i magnifici fuochi d’artificio finali. Al Banks of the Foyle Halloween Carnival il divertimento non è l'unico focus perché c'é anche spazio per il gusto. Per rendere perfetta una giornata di festa, forchetta alla mano e via, si parte alla scoperta di mille e una delizie enogastronomiche. 
 
Rutilo di mare con patate novelle e pudding nero sono di casa al The Sooty Olive, da The Exchange invece, a finire in tavola, l'eglefino fresco in pastella con salsa tartara; non è da meno la bistecca alla griglia con marmellata di cipolle alla Walled City Brewery. La notte è giovane da queste parti. Dopo avere riempito lo stomaco si torna all’obiettivo: il divertimento. In Irlanda è d’obbligo concedersi almeno un boccale di birra: il sogno diventa realtà da Peadar O'Donnell's, un pub tradizionale. Bere sì ma anche scatenarsi. Musica dal vivo da Granny Annie's mentre, per fare quattro salti, si fa tappa da Sandinos.
 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Irlanda
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati