Cerca nel sito
Francia Mandelieu Festa della Mimosa 

Francia: a Mandelieu per la Festa della Mimosa

La cittadina francese si tinge di giallo per celebrare la mimosa con una grande festa tradizionale

Panorama di Mandelieu La Napoule
©iStockphoto
Mandelieu La Napoule veduta panoramica 
A metà strada tra Saint Tropez e il confine italiano si trova la città di Mandelieu- La Napole, in bilico tra mare e montagna. Tra panorami ricchi di verde, sentieri tortuosi che si inerpicano tra le foreste e distese di sabbia dorata che si aprono a calette romantiche Mandelieu è una delle località balneari più celebri della Francia Meridionale. Dal 15 al 21 febbraio, poi, diventa ancora più importante a livello internazionale grazie alla Festa della Mimosa, caratterizzata dalla sfilata di carri fioriti che invadono le vie di giorno e di notte. I carri vengono caricati da mimose appena colte che fioriscono rigogliosamente e danno vita ad una delle feste più tradizionali della Costa Azzurra.

Leggi anche: FRANCIA: AD ANGOULEME SI CELEBRA IL FUMETTO

Dopo una serata inaugurale alla Cappella "Notre Dame des Mimosas" e l'elezione della Regina della Mimosa, le vie del centro città lasciano spazio alle parate e alle sfilate dei carri. Per circa due ore, i carri interamente decorati con mimose coltivate sulle colline circostanti sfilano lungo le strade al suono delle fanfare e di orchestre di tutti i tipi. Tra battaglie di fiori, spettacoli e festeggiamenti la Festa delle Mimose è un appuntamento imperdibile per grandi e piccoli. Non resta, dunque, che lasciarsi coinvolgere dall’affascinante atmosfera e andare alla scoperta della cittadina francese che non manca di stupire per la sua vivacità. Il suo inconfondibile simbolo è il Castello de La Napoule, un maniero fortificato del XIV secolo che venne completamente rinnovato nel Novecento dall’eccentrica coppia di coniugi Clews, di New York, che ne fece la propria dimora.

Leggi anche: FRANCIA, LA TOMBA DI LAVAU

Lui era pittore e scultore, lei amante dei giardini: insieme hanno reso il maniero una grande attrazione dopo che, nei secoli, era stato utilizzato dai saraceni ed occupato in età medievale. Oggi è un centro culturale ed artistico che si presenta con le particolari sculture di impianto horror e un giardino dalla vista incantevole, dove gli ospiti possono gustare un te avvolti dalle fiabesche atmosfere del castello. Oltre a passeggiare per le pittoresche strade e a scoprire le varie piazze Mandeliu La Napoule ospita splendidi campi da golf di cui uno pare sia tra i più antichi di tutta la Francia. Il Massiccio dell’Esterel protegge il paese dai venti freddi nord occidentali ed offre la possibilità di intraprendere emozionanti escursioni in ogni momento dell’anno: in inverno, con il cielo e il mare che si fanno argentati, sui colli fioriscono le mimose che sembrano fatte crescere li direttamente dal sole. 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100