Cerca nel sito
Italia Sicilia Roma location film

Vivere in un set: in vendita gli immobili del cinema

Dalla Sicilia di Ficarra e Picone alle bellezze del Lago Maggiore de “La Piovra”: ecco le proprietà viste nei film che attendono solo di essere acquistate

Filiale bancaria in vendita a Roma
Courtesy of©Grimaldi Roma Esquilino viaImmobiliare.it
Filiale bancaria in vendita a Roma
Il popolo dei cinefili non deve necessariamente volare a Hollywood per inseguire la propria passione. Anche l’Italia ha le sue meraviglie nascoste pronte a fare la gioia di tutti coloro che amano vedere dal vivo le location che hanno fatto da sfondo a memorabili pellicole cinematografiche. Il sito Immobiliare.it, tra i tanti immobili in vendita, propone infatti anche quelle case che, guardandole bene, hanno qualcosa di familiare. Ebbene sì, sono state set di film famosi e proprio al loro interno, per intere giornate, settimane o addirittura mesi, hanno ospitato fra le loro mura illustri attori.
 
Soffermandosi su Stresa, nota per essere la regina del Lago Maggiore, a spiccare è Villa Barberis, una delle dimore più lussuose e famose del Golfo Borromeo. L’appartamento al piano rialzato, che occupa la parte centrale della villa, prima del restauro venne utilizzato per le riprese della serie televisiva “La Piovra”. In una superficie di circa 140 mq si trovano ingresso, spazioso soggiorno con camino e colonne in marmo, ampia vetrata panoramica, giardino privato, camera da letto per gli ospiti con annesso bagno, ripostiglio, lavanderia, cucina, camera padronale servita da due bagni e cabina armadio. Infine, a completare il tutto ci pensano due posti auto, la cantina e l’ampia piscina panoramica circondata da un parco di essenze pregiate. A quanto pare però la trattativa è riservata. La vista offerta sull'Isola Bella e l'Isola dei Pescatori non ha però prezzo.
 
Spostandosi in Sicilia, a Palazzo Adriano (comune in provincia di Palermo), nel corso principale della cittadina, in quel di via Francesco Crispi 61, si scorge un antico e prestigioso immobile, quello stesso che fu protagonista di numerose scene del film "La Siciliana Ribelle" ispirato alla storia di Rita Atria, colei che sfidò la mafia. Parliamo di una dimora che si sviluppa su due livelli, con tanto di giardino privato interno di 2000 mq, composta da piano terra ad uso commerciale (o ufficio) e primo piano ad uso residenziale. Il costo? Per 600 metri quadri di superficie la richiesta è di 290.000 euro.

Rimanendo in Sicilia, a pochi passi dal Porto di Marina di Ragusa, si trova una proprietà davvero esclusiva, una tenuta storica della prima metà del XIX di ben 3.760 m² circondata da un parco di circa 3 ettari di terreno. Il suo fascino non è sfuggito alla produzione della fiction “Il Commissario Montalbano” che l’ha scelta per ambientare alcune scene della famosissima serie tv. Tutto ha un prezzo nella vita e il suo è pari a euro 1.300.000.
 
In provincia di Siracusa, invece, in quel di Rosolini si trova il palazzo in cui sono state girate alcune scene della pellicola dei comici Ficarra e Picone “Andiamo a quel paese”. L'edificio, in stile liberty, si trova tra via Sipione e corso Savoia. La proprietà, di 360 m2, è disposta su tre livelli ed è composta al piano terra da ingresso, tre vani e servizio; sei vani più servizio si trovano invece al primo piano mentre, in quello mansardato, si contano quattro vani oltre al terrazzino panoramico. Quanto costa sentirsi protagonisti di un film? Il prezzo richiesto, stando a quanto riporta il sito Immobiliare.it, è pari a 260.000 euro.
 
Si sale di metratura, e anche di budget, volgendo l’attenzione a Roma. Lei, la culla de “La Dolce Vita”, ha fatto da sfondo a innumerevoli pellicole. Come non ricordare il film diretto da Ettore Scola "Romanzo di un giovane povero" con Alberto Sordi e Isabella Ferrari? Dove vennero girate le scene? Nei pressi di Piazza Bologna: proprio qui, in questa zona così vivace e frizzante, è in vendita un palazzetto di 4 piani che porta la firma dell'architetto Mario De Renzi. L’immobile ha una superficie commerciale di oltre 800 mq e vanta ben 8 posti auto e, pur essendo attualmente accatastato come istituto bancario, è possibile cambiarne la destinazione d'uso ergo può essere adibito a uso residenziale. Basta avere 3.800.000 euro da spendere.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati