Cerca nel sito
spagna barcellona quartiere vip Pedralbes casa Piquè e Shakira 

La bella vita di Piquè e Shakira a Barcellona

Nuovi acquisti per la cantante colombiana e il calciatore spagnolo, una dimora dalle mille e una notte nell’esclusivo quartiere di Pedralbes costata la bellezza di 5 milioni di euro

Quartiere vip Pedralbes, Barcellona
Courtesy of©feradz/iStock
Quartiere vip Pedralbes, Barcellona
Tante le parole che si possono spendere per definirla: Barcellona è una città cosmopolita, allegra e vivace in grado di richiamare l’attenzione di ogni turista per le sue architetture mozzafiato, capolavori firmati da Gaudí, il massimo esponente del modernismo catalano, quali la Sagrada Familia, il Parc Guell, Casa Batllò o ancora Casa Milà oltre alle innumerevoli opere realizzate da archistar come la torre di Calatrava, la torre Agbar di Jean Nouvel così come i successi di Norman Foster e Zaha Hadid solo per citare alcuni dei nomi di coloro che hanno contribuito a fare della bella spagnola la capitale del Modernismo. Oltre agli imponenti edifici, in città sono tante altre le attrazioni che meritano di essere visitate senza però dimenticare di assaporare il lato ludico della location che si scopre facendo le ore piccole tra bar di tapas e gli esclusivi club del Porto Olimpico.

LEGGI ANCHE LA BARCELLONA DI SHAKIRA E PIQUE'

La città piace a tanti, anche i vip: a quanto pare da queste parti sono di casa due bellissimi, una coppia molto invidiata e chiacchierata quella composta dalla cantante Shakira e dal giocatore del Barcellona Gerard Piquè che, di recente, hanno acquistato il loro nido d’amore nell’esclusiva zona Alta, ovvero nel quartiere di Pedralbes, sito alla fine della Avinguda Diagonal in una zona non proprio centrale là dove, stando a quanto riporta l’Agenzia Coldwell, i due hanno speso circa 5 milioni di euro per divenire i nuovi proprietari di un vero paradiso su cui avevano messo gli occhi da tempo. Il prezzo è giustificato dalle sue dimensioni: 1500 metri quadri di superficie che si traducono in tre piani di meraviglie, 7 camere da letto, due cucine, una piscina e una palestra privata il tutto arricchito da una vista privilegiata sulla città. 

LEGGI ANCHE BARCELLONA IN 10 TAPPE
 
Nonostante sia difficile avvistarli in zona, vale comunque la pena concedersi un giro da quelle parti per fare il pieno di attrazioni che, nella maggior parte dei casi, rimangono fuori dalle rotte turistiche: degno di importanza è il Monastero Reale di Santa Maria di Pedralbes, prezioso gioiello dell'arte gotica, dichiarato monumento storico e artistico, costruito nel 1326 per ordine del re Giacomo II per ospitare l'ordine delle monache clarisse che, ancora oggi, vivono al suo interno. Vale la pena anche concedersi ub giro nel parco del palazzo reale di Pedralbes dove passeggiare tra fontane, serre e busti classici per poi fare visita al Museo di Arti decorative e il Museo della Ceramica.
 
A sud di Pedralbes si trova invece Les Corts là dove tutti gli sportivi dovrebbero recarsi per ammirare con i propri occhi lo stadio Camp Nou e il museo del Futbol Club Barcellona che, a quanto pare, è il più visitato di tutta la Catalogna: ebbene sì, con i suoi 3.500 m² di superficie viene preso di mira ogni anno da ben 1.160.000 di visitatori curiosi di conoscere tutta la storia della squadra dai trofei vinti, alle divise e tanto altro.
 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Spagna
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati