Cerca nel sito
Tirolo austriaco malghe ed escursioni

Austria, il Tirolo per buongustai tra escursioni mozzafiato

Le migliori escursioni per gli appassionati di gastronomia e prodotti tipici

Malga in Tirolo
©Tirol-Werbung-Frank-Bauer
Angerer-Alm
IL TIROLO AUSTRIACO 
E’ una delle più belle regioni dell’Austria, meta ideale per gli appassionati di escursioni e natura grazie ai circa 22 mila chilometri di sentieri che si snodano attraverso paesaggi mozzafiato costellati da rifugi ed alpeggi perfetti per il ristoro. Tra laghi alpini dalle acque cristalline, boschi silenziosi e ghiacciai dove poter sciare anche in estate c’è l’imbarazzo della scelta. Le escursioni proposte alle famiglie prevedono un dislivello massimo di 200 metri e non più di un’ora di cammino: sono sentieri, generalmente percorribili anche con passeggini, che conducono ai panorami alpini più belli, totalmente circondati dalla natura in un’atmosfera rilassata.

Leggi anche: In Tirolo il massaggio è con le pietre Otztal

LE SOSTE GASTRONOMICHE
Per gli amanti della gastronomia e dei prodotti fatti in casa ci sono 9 trekking dedicati, di facile percorrenza, con un dislivello massimo di 500 metro e della durata di meno di due ore. Le vette del gusto da raggiungere a piedi o con gli impianti sono malghe autentiche e ristoranti premiati. Nella malga Gampe Thaya nella valle Ötztal, la specialità da provare è il formaggio "Gampe Kaas" con latte di grigia alpina. Gli ospiti, nella stube tradizionale, possono osservare i cuochi al lavoro attraverso una vetrata. La malga Außermelang Alm nella Wattener Lizum, è celebre per i deliziosi prodotti alpini come il pluripremiato formaggio "Wattentaler Almkäse”. Anche la malga Burgeralm di Rettenschöss nell’area di Kaiserwinkl, offre diversi tipi di formaggio, tra cui il famoso formaggio a pasta molle "Adler Gold", nonché insaccati e speck di produzione propria. Inoltre la fattoria esperienziale è certificata sull’alpicoltura. Il rifugio Wedelhütte nella Zillertal, è l’unico in Tirolo a vantare uno standard a 5 stelle grazie anche allo chef stellato Alexander Fankhauser, che è anche autore di numerosi libri di cucina. L’alta cucina di montagna si sperimenta anche al ristorante Ice Q di Sölden, celebre anche per la sua straordinaria architettura moderna circondata da oltre 250 vette che superano i tremila metri. L'Angerer Alm di St. Johann in Tirol, nelle Alpi di Kitzbühel, si propone con ambienti e camere in stile tradizionale oltre ad ospitare una cantina con circa 6.000 bottiglie dei migliori vini provenienti da tutto il mondo. La Mutterer Alm è una malga a misura di bambino sopra Innsbruck, dotata di parco avventura e parco acquatico, dove da provare è lo spiedino di pollo con insalata freschissima. Nella valle Pillerseetal la locanda Kammerkör sulla Steinplatte a Waidring, sono invece il Gröstl tirolese e i canederli al formaggio da non perdere.  dice sempre Siller. Proprio accanto alla locanda c’è il Triassic Park, un parco avventure dove i visitatori vengono riportati nell’epoca del Triassico. Nel menù del Seealm Hög a Serfaus trovano posto anche piatti della cucina internazionale, comprese proposte di pesce, vegetariane e vegane.


LE ESCURSIONI PER ESPERTI
Si chiama Great Walks non a caso la fitta rete di sentieri a lunga percorrenza più impegnativi, supportati comunque da infrastrutture di eccellenza. Tra quelli più famosi Il Sentiero dell’Aquila, lungo 413 chilometri con 33 tappe in totale, da percorrere in circa 9 giorni con due varianti di cui una attraversa i gruppi del Glockner e del Venediger nell’Osttirol. Gli esperti apprezzano in modo particolare l’alta via della Lechtal dove il paesaggio è selvaggio e maestoso e il tracciato si muove sempre in alta montagna.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100