Cerca nel sito
Venturini Baldini Roncolo Quattro Castella

Un'acetaia del '700 a Roncolo, nel cuore della Wine Valley emiliana

A 30 chilometri da Parma un raffinato resort che riserva diverse sorprese ad incominciare dalla meravigliosa natura circostante

Relais Venturini Baldini
© Venturini Baldini.it
Veduta dall'alto
Roncolo è una frazione del comune di Quattro Castella, in provincia di Reggio Emilia, un paese che prende il nome da quattro castelli che sorgono su altrettanti colli: Monte Zane, Monte Lucio, Bianello e Monte Vetro, che fanno parte di un sistema collinare di notevole interesse naturalistico poiché è ritenuto l’esempio più significativo di raccordo dell’Appennino alla pianura padana. Questa zona raggiunge alti valori estetici per la sua originale combinazione di elementi orografici, naturalistici e monumentali. Le colline sono percorse da numerosi corsi d’acqua tra i quali il torrente Modolena che forma una caratteristica valle, mentre le pendici dei colli sono coltivate a vigneti a cui si alternato boschi con bellissimi esemplari di pino silvestre, formazioni di latifoglie e ampie aree di vegetazione arbustiva a cui si aggiungono alcuni lembi di castagneti selvatici. In questo contesto si inseriscono diverse ville storiche arricchite da magnifici giardini.

Viale alberato

Tra le tenute storiche dove poter vivere esperienze a tutto tondo c’è la Tenuta Venturini Baldini, che ospita una cantina d’eccellenza, un’acetaia storica e un raffinato resort. La villa risale al Cinquecento mentre l’acetaia del XVIII secolo è  tra le più antiche della provincia di Reggio Emilia. La Tenuta è stata fondata nel 1976 da Carlo Venturini e Beatrice Baldini, mentre oggi è di proprietà della famiglia Prestia che hanno dato vita a un progetto di rilancio dell’intera struttura con l’obiettivo di una sempre maggiore valorizzazione del territorio e del suo vino più rinomato, il Lambrusco. Tra i fiori all’occhiello spiccano il fatto di essere tra le prime cantine dell’Emilia Romagna ad aver ottenuto la Certificazione Biologica, i vigneti immersi in un parco dal ricco patrimonio storico e naturalistico e gli ottimi vini riconosciuti a livello internazionale. 

Vini della Tenuta Venturini Baldini

Sono infatti 130 gli ettari, di cui 32 vitati, che si adagiano dolcemente in una zona collinare con un’altezza tra i 300 e i 400 metri sopra il livello del mare, dove la terra mischia elegantemente argilla e sabbia. Qui Venturini Baldini coltiva, oltre ai vitigni più famosi come Lambrusco, Sorbara, Grasparossa e Salamino, anche Malvasia di Candia Aromatica, Pinot Nero e Chardonnay. E’ da questo terreno e dai colli armoniosi che oggi la Cantina produce una decina di etichette divise in quattro gruppi: tra gli altri Spumanti Metodo Classico, Spumanti Charmant, Vini Frizzanti e vitigni monovarietali storici. Rubino del Cerro, Quaranta e Marchese di Manadori, tutti e tre Reggiano lambrusco spumante DOP, il Montelocco, un Lambrusco Emilia IGP, e il  Cadelvento uno spumante rosato DOP. Oltre a un unico patrimonio naturalistico ed enoico, la tenuta vanta anche una storica acetaia, la più antica della provincia, e un resort appena ristrutturato, Roncolo 1888, che dispone di 11 camere immerse in un parco fiabesco, una piscina, e una rete di sentieri che conducono alle vigne, Si tratta di un piccolo gioiello di accoglienza ed eleganza, in una posizione privilegiata al centro della Strada del Vino e dei Sapori delle Colline di Scandiano e di Canossa e a pochi chilometri da due poli d’attrazione come le vicine  Food e Motor Valley.

Una delle 11 camere della tenuta Roncolo 1888

Ecco come Roncolo 1888 risulta essere un’antica residenza diventato spazio innovativo dedicato all’accoglienza e a un turismo colto e elegante, luogo ideale dove soggiornare per chi volesse concedersi una vacanza di charme e punto di partenza perfetto per visitare le bellezze della campagna e delle città emiliane. La struttura si presenta con un’architettura rigorosa e un design contemporaneo. Le eleganti stanze, concepite e disegnate nel rispetto della tradizione che si amalgama con il design contemporaneo, immergono gli ospiti nel pieno relax dovuto anche al fascino della natura circostante. dove gli ospiti possono godere appieno del relax e del fascino della natura. Nel progetto di ristrutturazione è stata mantenuta la struttura della dimora enfatizzando le bellezze originarie, in cui ogni dettaglio è stato studiato con attenta minuziosità, in totale armonia con la natura e con una particolare attenzione all’aspetto del risparmio energetico.

Scopri un'altra dimora storica in provincia di Reggio Emilia

Mantenendo lo stile autentico si è deciso di utilizzare materiali e arredi moderni di recupero per creare spazi eleganti e confortevoli. Il piano terra è stato adibito a zona accoglienza e agli spazi comuni, ovvero cucina, sala colazione e sala lettura con camino, mentre le camere si trovano ai piani superiori. La pavimentazione al piano terra sfoggia tavelle in cotto, riportate al colore originale, mentre per gli altri spazi e stato scelto un pavimento in rovere predefinito a olio 100% biocompatibile. Per gli arredi e i complementi sono stati selezionati colori naturali e rilassanti, con piccoli tocchi di fantasie declinate in varie tonalità. Il Venturini Baldini Roncolo 1888 è relais di charme che reinterpreta il concetto di ospitalità in un’atmosfera di raffinata essenzialità ed eleganza, perfetto per rilassarsi, degustare i vini della Cantina e sostare per visitare i dintorni e partire per emozionanti escursioni. 
Saperne di più su NATURA
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati